cambiamento di comandi

La riscoperta di perduti ricordi, il ritorno nell'incubo

cambiamento di comandi

Messaggioda +SilentHill'sAshes+ » 11 ago 2008, 16:15

+Salve a tutti..finalmente mi sono decisa ad aprire un nuovo topic ponendovi il seguente dilemma:
Avete notato che in SH 2 e 3 ci si muove in un modo e in SH 4 e Origins in un altro?
Mi spiego meglio:
Nei SH 2-3 se sposti la levetta analogica in alto o premi la freccia in alto il personaggio va in avanti non importa quale sia la visuale o la posizione del personaggio
Esempio:
Spoiler: Mostra
Nella Borely Haunted Mansion quando si deve fuggire dalla luce rossa Heather deve scappare verso la telecamera, qundi ,in teoria, verso il basso invece il tasto da premere sara' sempre la freccia in alto per andare avanti appunto


Nei Sh 4 e origins invece la direzione da dare al personaggio dipende dall'inquadratura: se per esempio il personaggio e' rivoolto verso la telecamera e si deve avvicinare il tasto da premere sara' quello verso il basso...
Detto cio' voi con quale sistema vi trovate meglio??
Spero di essermi spiegata bene se no fatemi sapere!+
+SilentHill'sAshes+
Utente
Appassionato
 
Messaggi: 243
Iscritto il: 30 lug 2008, 14:41

Re: cambiamento di comandi

Messaggioda LostSelfishSoul » 11 ago 2008, 16:22

Io preferisco il sistema usato in SH2 e 3...perchè,soprattutto nei punti critici in cui bisogna scappare il cambio di inquadratura improvviso e conseguente cambio dei comandi lo trovo davvero scomodo se non irritante :sisi:
...because it's better to be hated for what you are than to be loved for what you are not...
LostSelfishSoul
Utente
Appassionato
 
Messaggi: 172
Iscritto il: 11 lug 2008, 0:08

Re: cambiamento di comandi

Messaggioda Seal of Potato » 11 ago 2008, 16:26

quella è l'impostazione in 2D/3D :sisi: si può cambiare a piacimento, mi pare in tutti gli episodi :look:

io sono abituato a quella in 2D, quella in cui la direzione della levetta da la direzione al personaggio, per intenderci
Tutti i conflitti e gli screzi della storia,
tutta la paura e l'odio servivano ad un solo scopo:
far girare la ruota del mio padrone...



E così, finalmente, le maschere erano cadute.
I fili dei burattini erano visibili, come le mani che li reggevano.
Ma la cosa più ironica era l'ultimo dono di Raziel...
più potente della spada che ora conteneva la sua anima...
più intenso della saggezza che lo spettacolo mi aveva infuso...
il primo, amaro sentore di quella terribile illusione: la speranza.
Avatar utente
Seal of Potato
Seal of Moderator
Nowhere
 
Messaggi: 5991
Iscritto il: 9 apr 2008, 20:05
Località: Nowhere

Re: cambiamento di comandi

Messaggioda +SilentHill'sAshes+ » 11 ago 2008, 16:28

+Ad davvero? Ma pensa non lo sapevo...comunque inizialmente mi trovavo meglio con quella 3d perche' c'ero piu' abituata mentre ora mi sono abituata a quella 2d..in effetti e' meglio anche per il cambio improvviso di inquadrature come e' stato gia' detto!+
+SilentHill'sAshes+
Utente
Appassionato
 
Messaggi: 243
Iscritto il: 30 lug 2008, 14:41

Re: cambiamento di comandi

Messaggioda -Valerio- » 11 ago 2008, 16:29

Io non ci ho mai fatto caso sinceramente, utilizzo il sistema che è impostato appena metti il gioco nella Playstation.
-Valerio-
 

Re: cambiamento di comandi

Messaggioda xxmariettoxx » 12 ago 2008, 14:44

E' molto più facile usare la 2D, ma di sicuro è più niteressante giocare con la 3D.
RE Outbreak per esempio sfrutta i comandi per una visuale 3D, anche se mi pare che sia un pò meno complicato da usare rispetto a quella di SH.
Anyway, preferisco la 2D XD
xxmariettoxx
Utente
Maestro dell'Horror
 
Messaggi: 1356
Iscritto il: 16 dic 2007, 22:46
Località: Silent Hill (Blue Creek Apartments)

Re: cambiamento di comandi

Messaggioda Matt » 13 ago 2008, 0:05

=Valerio/Leon= ha scritto:Io non ci ho mai fatto caso sinceramente, utilizzo il sistema che è impostato appena metti il gioco nella Playstation.


Idem, alla fine ci si abitua presto :sisi:
Matt
Utente
RedRum Bro
 
Messaggi: 2168
Iscritto il: 25 nov 2007, 13:23

Re: cambiamento di comandi

Messaggioda Silent Storm » 11 nov 2014, 20:15

Un dilemma, quello dello switch fra comandi 2D e 3D, che ha diviso milioni di persone.

Se si tratta di giocare con il Joypad la modalità 2D (quella dove il personaggio segue l'inclinatura
che si imprime al comando analogico) è senza alcun dubbio più semplice della 3D.
Di recente mi sono ritrovato a provare SH1 con un Joypad ed è letteralmente stato un incubo :fermino2:
Tutto ciò è dovuto al fatto che giocai i primi 3 capitoli con la tastiera del PC, metodo questo molto
più agevole per muoversi con comandi 3D.
Iniziai ad usare il Joypad con SH4 quando il 2D era già stato implementato da tempo.
Adesso addirittura, con i giochi di ultima generazione, mi sento a disagio quando non ho modo di
spostare anche la telecamera a mio piacimento con l'analogico di Destra. Ciò, lo ammetto, non fa
altro che far scendere il livello di tensione perchè diciamocelo, poter controllare i paraggi delle
ambientazioni da un maggior grado di sicurezza.

Comunque alcuni utenti più sopra si sbagliavano in quanto in SH2 e SH3 è possibile settare entrambe
le modalità. Solo nel primo capitolo non è possibile effettuare questa scelta.
ImmagineImmagineImmagine
Avatar utente
Silent Storm
L'Ordine
RedRum Special
 
Messaggi: 4766
Iscritto il: 1 ago 2009, 23:29
Località: Panormus Sanitarium

Re: cambiamento di comandi

Messaggioda Vixent » 12 nov 2014, 0:53

Silent Storm ha scritto:... Ciò, lo ammetto, non fa
altro che far scendere il livello di tensione perchè diciamocelo, poter controllare i paraggi delle
ambientazioni da un maggior grado di sicurezza....

Esatto, le inquadrature fisse (o quasi) da oscar dei primi survival horror contribuivano a creare un'atmosfera che non abbiamo ritrovato più. Era spesso un limite tecnico dovuto ai fondali fissi prerenderizzati, che io adoro, ma un limite che i programmatori hanno usato a loro vantaggio, tant'è che anche giochi con inquadrature mobili (SH, RECVX) continuavano spesso ad usare inquadrature fisse o semi-fisse.
E in questo caso sono più che necessari i comandi 2D, che spiazzano tantissimo quando li si prova per la prima volta, ma altrimenti rischieremmo di cambiare continuamente direzione a ogni cambio d'inquadratura gettandoci fra le fauci di questo o quel mostro.
In altri giochi dell'epoca avevamo spesso simili inquadrature fisse ma con comandi 3D (es. Final Fantasy), ma durante l'esplorazione non era necessario agire con tanta velocità e precisione come in un horror (anche perchè ricordiamoci che ai tempi dei primi RE e SH l'analogico non esisteva).
Avatar utente
Vixent
V.I.P.
Nowhere
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: 11 lug 2008, 23:00
Località: Post-Apocalisse


Torna a Silent Hill 3

cron