Miglior Boss

La riscoperta di perduti ricordi, il ritorno nell'incubo

Qual è il vostro boss di SH3 preferito?

SPLIT WORM
0
Nessun voto
MISSIONARY
0
Nessun voto
LEONARD
0
Nessun voto
MEMORY OF ALESSA
3
100%
GOD
0
Nessun voto
VALTIEL
0
Nessun voto
 
Voti totali : 3

Miglior Boss

Messaggioda Silent Storm » 30 nov 2014, 2:52

I Bosses di Silent Hill 3, in assoluto i più temibili dell'intera saga.

Clicca per vedere l'immagine originale.

Quello che vi chiedo io non è semplicemente di scegliere il mostro in base alla difficoltà ma
anche in base a determinati altri aspetti come:
il fattore di paura che incute; estetica del mostro; ruolo che ciascuno di essi ricopre
all'interno del gioco; ecc...
Ah, e motivate anche un minimo la scelta.

Se dovessi proporre una classifica, sarebbe la seguente:

1) Memory of Alessa:

Clicca per vedere l'immagine originale.

senz'altro uno degli scontri più epici ed allo stesso tempo inquietanti che ci possano
essere in Silent Hill. Il filmato che anticipa lo scontro è il mio preferito di sempre, ogni
volta che lo vedo mi vengono i brividi.
Memory of Alessa o Dark Heather è inoltre (simbologicamente parlando) il mostro più
importante ai fini della trama. É possibile vederne un'anteprima nello specchio della
plurinota Store Room del Brookhaven.
Fisicamente è una creatura davvero spaventosa, i primi tempi che l'affrontai avevo
quasi timore ad avvicinarmi pensate un po'. Un corpo con la pelle pallida e tremendamente
escoriata, ricoperto da graffi e ferite. Tra l'altro gli occhi sono stati riprodotti senza iride,
quindi spenti e totalmente privi di vita. Credo proprio che non avrebbero potuto
realizzare di meglio.

2) Valtiel:

Clicca per vedere l'immagine originale.

non è un boss che si affronta d'accordo, ma ritenevo d'obbligo menzionarlo nell'ambito
di Silent Hill 3. Le sue apparizioni tolgono sempre il fiato in ogni circostanza.
Il fatto che in un certo qual modo voglia proteggere Heather per preservare la nascita
del Dio è un fattore che affascina.
A livello fisico è quanto di più malato ci si possa immaginare. Un corpo prestante
a livello muscolare che girovaga o staziona spessissimo in background non raggiungibili
da Heather. Le uniche volte che si palesa al nostro cospetto è in occasione delle morti.
Caratteristica che lo rende ancora più ripugnante è il posizionamento della bocca
nella parte sinistra della nuca.

3) God:

Clicca per vedere l'immagine originale.

forse il più difficile scontro di sempre. Se non erro il livello normale è quasi proibitivo, il livello
hard è qualcosa a cui rinunciare già in partenza.
God AKA Claudia Wolf, anzi sarebbe più corretto dire quel che rimane delle spoglie mortali
della povera Claudia, è la creatura più impressionante che una mente possa partorire.
God è caratterizzata da un corpo scheletrito nella parte inferiore e con sembianze
vagamente femminili nella parte superiore. Una testa abnorme (sproporzionata rispetto
al corpo) con occhi chiusi e carnagione pallida a metà fra il blu e il beige degno di cancrena completa il quadro dell'essere a mio avviso più brutto di sempre.

4) Leonard:

Clicca per vedere l'immagine originale.

Come affrontiamo la figlia affrontiamo anche il padre. Anche questo uno scontro da non
sottovalutare, reso ancora più spaventoso dalla presenza dell'acqua il cui livello arriva
fin sopra la cintola.
Ho sempre avuto rispetto per questo boss dalla pelle squamata e dall'altezza tale da
far rabbrividire persino un tale come Van Der Sar :rojam:

5) Missionary:

Clicca per vedere l'immagine originale.

Uno dei boss che non sono mai riuscito a sopportare. Lo scontro in se non è troppo
difficile ma più che altro è parecchio frustrante.
Il suo aspetto non è altamente impressionante come i mostri descritti prima, ma anch'esso
ha il suo perché. La testa è caratterizzata da un ammasso che ricorda tantissimo il guscio
di una lumaca avariata. Il corpo non è eccessivamente atletico e veste anche male: un paio
di pantaloni molto larghi, una casacca stranissima a mo' di gonnellino e un paio di guanti
rossi molto lunghi.

6) Split Worm:

Clicca per vedere l'immagine originale.

Un mostro che a differenza di tutti gli altri, non ha un ruolo rilevante ai fini della storia.
Ricordiamo che:
Missionary era un adepto del culto
Leonard era il papà di Claudia Wolf
Memory of Alessa era la controparte maligna di Heather
God è una sorta di reincarnazione di Claudia in versione diabolica

Tra l'altro è facilissimo da affrontare e non lascia il segno nella memoria del videogiocatore.
Si potrebbe quindi definire una sorta di riscaldamento in attesa di scontri molto più impegnativi.
Lo Split Worm per i Boss è esattamente come il Numb Body per i mostri canonici.
Con un aspetto degno dei migliori horror/splatter degli anni '80, il worm in questione
ha il tipico corpo da rettile che definirei una via di mezzo fra un Boa e un'Anaconda.
Al termine del suo corpo fuoriesce una testa (molto alla Alien di Ridley Scott) che
spalancando la bocca mostra delle enormi fauci fameliche.
ImmagineImmagineImmagine
Avatar utente
Silent Storm
L'Ordine
RedRum Special
 
Messaggi: 4766
Iscritto il: 1 ago 2009, 23:29
Località: Panormus Sanitarium

Re: Miglior Boss

Messaggioda Lie in the sound » 30 nov 2014, 19:15

Il mio voto va a Memory of Alessa per tutti i motivi da te citati e anche perché ci colgo una bella citazione ai doppelganger di Twin Peaks..ad ogni modo, compare Storm, devo correggerti per quanto riguarda lo Split Worm, anche se stilisticamente discutibile ha una pertinenza ai fini della trama, l'otherworld come sappiamo è modellato anche sui ricordi/ossessioni di Heather che è a tutti gli effetti Alessa, e lo Split Worm altri non è che una reinterpretazione del primo Boss di Silent Hill, nato dalla favola di cui Alessa fu colpita da piccola.
"Mai un horror è stato così poetico, mai la nostra ambiguità emozionale è stata così intelligentemente sfruttata. I creatori di Silent Hill sono artisti, e i loro giochi sono opere d'arte.E questo è tanto reale, quanto questa mano che tocca il vostro volto."

Immagine
Avatar utente
Lie in the sound
V.I.P.
RedRum Bro
 
Messaggi: 2945
Iscritto il: 25 giu 2008, 12:43
Località: Napoli

Re: Miglior Boss

Messaggioda Vixent » 4 dic 2014, 22:41

Non so scegliere. Sceglierei Valtiel in verità, il mio "preferito" in quanto estetica, funzione e malattia, ma non essendo un vero e proprio boss non saprei...

Lo scontro con Van der Sar ehm Leonard l'ho trovato abbastanza inquietante per il pensiero di essere un tizio con il quale abbiamo parlato poco prima, come se fosse una persona normale, per poi affrontarlo mostruosamente in uno scenario acquoso e con una musica che riproduce i suoi ansiti terribili. Ma a parte questo non ha niente che me lo faccia rimanere impresso più di tanto.

Con Clauda/God non ricordo di avere avuto tutte le difficoltà che dici tu, Storm, a difficoltà normale almeno, affrontandolo/a con armi da fuoco e arrivandoci con qualche scorta di cure mediche. Anche qui un nemico da prendere a sberle in faccia se ben ricordo, un aspetto troppo strano per rendermelo realmente pauroso.

Per Missionary e Worm niente da aggiungere a quanto già detto. Magari per il primo, se ci si immedesima in Heather allora si gode nel vendicare la morte del povero Harry.

Ma sì, alla fine mi sa che il mio voto va alla Memory of Alessa per i motivi da voi già citati, ricordandoci anche il contorno di cavalli della giostra che nitriscono quando colpiti asd
Avatar utente
Vixent
V.I.P.
Nowhere
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: 11 lug 2008, 23:00
Località: Post-Apocalisse


Torna a Silent Hill 3

cron