Beyond-Two Souls(nuovo gioco dei Quantic Dream)

Sezione dedicata ai nostri videogames preferiti

Re: Beyond-Two Souls(nuovo gioco dei Quantic Dream)

Messaggioda Seal of Potato » 9 ott 2013, 15:58

Alucard ha scritto:perché non c'ho soldi per comprarlo...
Alucard ha scritto:Inviato dal mio HTC One con Tapatalk 4
Minchia :asd:

Ehm, :coffee: Review da Gametrailers.
Tutti i conflitti e gli screzi della storia,
tutta la paura e l'odio servivano ad un solo scopo:
far girare la ruota del mio padrone...



E così, finalmente, le maschere erano cadute.
I fili dei burattini erano visibili, come le mani che li reggevano.
Ma la cosa più ironica era l'ultimo dono di Raziel...
più potente della spada che ora conteneva la sua anima...
più intenso della saggezza che lo spettacolo mi aveva infuso...
il primo, amaro sentore di quella terribile illusione: la speranza.
Avatar utente
Seal of Potato
Seal of Moderator
Nowhere
 
Messaggi: 5991
Iscritto il: 9 apr 2008, 20:05
Località: Nowhere

Re: Beyond-Two Souls(nuovo gioco dei Quantic Dream)

Messaggioda Pietro111 » 10 ott 2013, 0:15

Comprato. Giocato 2 ore.

Mi spiace, davvero dal profondo del cuore, mi spiace dirlo.
Per ora il parere è negativo. E non intendo dire che non è potente e meraviglioso come l'avevo sognato.
Intendo dire che mi sta proprio deludendo.
Da un punto di vista tecnico dell'immagine, alcune cose sono da sbavo. E per sbavo intendo pantaloni bagnati e scivolosi (che schifo..).
Poi, contemporaneamente, ha delle falle MACROSCOPICHE. Spigoli assurdi su determinati effetti liquidi e luminosi, texture sclerate, qualche mano sproporzionata qui e la. La cosa che non mi piace per niente però non è tecnica. E neanche di gameplay, anche se devo ammettere che lo trovo peggiore rispetto a Heavy Rain. L'hanno voluto fare più intuitivo, ed invece è solo più impreciso e meno controllabile. Mancano completamente i tutorial, o meglio quasi completamente.
Non spoilero niente che non sia già uscito nei vari video. Per quanto riguarda il controllo di Aiden, ad esempio, siamo completamente alla cieca. E non dico quando Jodie è una bambina, ma proprio anche quando è un adulto che quindi conosce bene Aiden. Si perchè il problema principale, è appunto la storyline.
Sono sicuro che Cage volesse fare la cosa innovativa, fiqua e stilosa. Lo svolgimento non segue la fabula, ma l'intreccio. Ovvero, la prima scena del gioco si svolge quando Jodie è adulta, nel mezzo dell'azione. Bam. Senza contestualizzazione, senza sapere niente. Poi è piccola. Poi è di nuovo adulta, da tutt'altra parte. Di per se sarebbe anche una cosa carina, ma ognuna di queste parti durerà si e no 10 minuti! Con POCHISSIMA esplorazione. Non ci sono i pensieri da ascoltare come in Heavy Rain, di conseguenza c'è pochissima immersione. Affezionarsi ai personaggi è per ora (2 ore di gioco) impossibile. Tutto accade talmente in fretta da non lasciarci neanche il tempo di pensare. Salta, corri, schiva. Possiedi, lancia, strozza. Apri, chiudi, parla. Corri di nuovo. Fine del "livello". Poca interazione, pochi dettagli.

Ora, se sicuramente il tutto è stato scelto e non è accaduto per puro caso, io mi chiedo cosa costava al regista raccontarci meglio le vicende. In Heavy Rain si aveva davvero la sensazione di entrare in contatto con le vite dei personaggi. C'era emozione. C'era spessore. E sopratutto una colonna sonora da spalancare le mascelle, o meglio da sciogliere i timpani. C'era la pena, ma anche il cardiopalma. Qui c'è solo un grosso punto di domanda continuo. E non parlo di quel punto di domanda intrigante che ti spinge ad andare avanti. Parlo del punto di domanda che ti viene in testa quando sei in macchina con qualcuno, e cerchi di gustarti il paesaggio, ma questo stronzo guida a 200 km orari. E tu non puoi che startene li, passivo. Ad aspettare spasmodicamente che rallenti.

Spoiler: Mostra
Il gioco porta una tematica horror/thriller/ghost story. Mi ero immaginato che Jodie facesse parte degli esperimenti dell'esercito, e che poi fosse braccata perchè cercava di scappare. Nope. Qui ci sono i fantasmi. I mostri. Gli orchi. C'è parecchio sangue, e determinate scene di violenza sono totalmente ingustificate. La trama non le supporta, ci troviamo proiettati all'interno di un mondo dove tutti sanno tutto, tranne noi. Jodie sa cosa deve fare, ma ha bisogno del tuo intervento sul gamepad per farlo. Ma tu non sai cosa fare sul gamepad, perchè non capisci manco dove ti trovi e perchè.


Cage mescola pseudoviolenza moscia, azione (troppa) e "mistero" senza saperlo fare, secondo me. Ho giocato solo 2 ore, è vero, ma la delusione per ora è tale che mi viene da prendere il primo treno per Parigi e dargli fuoco agli studios.

Per ora, e solo per ora, questo gioco non è nemmeno l'ombra smunta di Heavy Rain. E' un papocchio senza perchè e senza per come. Con tanta bella grafica.
Avatar utente
Pietro111
L'Ordine
RedRum Special
 
Messaggi: 4370
Iscritto il: 16 lug 2009, 17:11
Località: Vicenza

Re: Beyond-Two Souls(nuovo gioco dei Quantic Dream)

Messaggioda Vixent » 12 ott 2013, 0:26

Ahi...! C'era molta aspettativa per questo gioco, dici che queste opinioni negative siano anche figlie dell'hype o è proprio un prodotto nato male?

Tienici aggiornati Peter, è una questione molto interessante...
Avatar utente
Vixent
V.I.P.
Nowhere
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: 11 lug 2008, 23:00
Località: Post-Apocalisse

Re: Beyond-Two Souls(nuovo gioco dei Quantic Dream)

Messaggioda Pietro111 » 13 ott 2013, 0:08

L'ho quasi finito.

Allora, resta tutto quello che ho detto. Lo trovo nettamente inferiore a Heavy Rain.
In realtà, devo ammetterlo, andando avanti si comprende che è un gioco talmente diverso da Heavy Rain che ogni paragone è praticamente inutile.
Lo sci-fi / thriller / horror / mistery / bambini_psichedelici è un versante abusato e stra abusato, visto e rivisto..nel mondo dei videogiochi e in particolare in questo modo, però, no. E di questo devo rendere onore a Cage bello e famiglia. Tuttavia, da un punto di visto strutturale di storytelling lo trovo sbrigativo. E' vero, succedono tante cose, ma avrei preferito meno cose e più indagate. Più caratterizzate. Più profondità. Per capirci: la profondità c'è, ma ve la dovete ragionare voi. E a me in un gioco con un gameplay del genere, fa piacere essere massaggiato nell'anima dall'inizio alla fine. Non dovermi fare i pipponi dicendo "sarebbe interessante pensare che---". Inoltre ci sono determinate parti veramente TANTO action, con delle buttade di stealth messo li. Così. Cioè, mescola troppi generi diversi, veramente. Sembra un minestrone ed in certi momenti sembra di giocare 5 giochi diversi. La cosa irrita parecchio.
Grazie al cielo ci sono delle parti "vecchia maniera", in grado di far emozionare e anche divertire (nel senso di sorridere teneramente). Da un punto di vista grafico ci sono alcuni personaggi che VERAMENTE non si riescono a distinguere dagli attori reali. Altre cose, non si sa perchè, sono fatte davvero male.
Non posso dire molto altro perchè rischio di spoilerare troppo. Una cosa che veramente non mi va giù per nessun motivo è il sistema di controlli. Troppi bug, troppa imprecisione. No.

Lo ricomprerei? Si. Sono contento di averlo in collezione? Si. E' un bel gioco? Si.
Lo ricomprerei al day one? Per niente. E' tra i migliori della mia collezione? No. E' un gioco completo e indimenticabile come Heavy Rain? No.

Non perchè gli manchino le basi. Ma perchè è stato gestito male.
Avatar utente
Pietro111
L'Ordine
RedRum Special
 
Messaggi: 4370
Iscritto il: 16 lug 2009, 17:11
Località: Vicenza

Re: Beyond-Two Souls(nuovo gioco dei Quantic Dream)

Messaggioda Vixent » 13 ott 2013, 21:59

Sembrerebbe anche che soffra dell'"eredità" di Heavy Rain, non è così? Voglio dire, magari uno (inconsciamente o no) finisce per paragonare i due titoli e Beyond non si rivela all'altezza o comunque è qualcosa di diverso...
Avatar utente
Vixent
V.I.P.
Nowhere
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: 11 lug 2008, 23:00
Località: Post-Apocalisse

Re: Beyond-Two Souls(nuovo gioco dei Quantic Dream)

Messaggioda Alucard » 13 ott 2013, 22:56

Giocandolo con amici che non hanno giocato a Heavy Rain ti posso dire che stufa lo stesso alla lunga, quindi, il giocatore o si appassiona alla trama o lo lascia li a metà giocata perchè ti spacchi le palle con quel gameplay poco curato -.- .

So ad un buon punto credo e non mi ha preso molto, le fasi della vita della protagonista mi annoiano abbastanze e le scene in cui Aiden fa i suoi porci comodi mi sembrano sia fin troppo sui binari ( in pratica è un simulatore di treni non un videogioco ).

Appena finito, se non viene il palletico a Giò e lo rivende, tirerò una recensione più accurata
Immagine       Immagine

"People I've loved, I have no regrets
some I remember, some I forget
some of them living, some of them dead
.....and all I want is to be home"
Alucard
The Apocalypse ™
RedRum Bro
 
Messaggi: 2600
Iscritto il: 23 dic 2008, 13:21
Località: Raccoon City

Re: Beyond-Two Souls(nuovo gioco dei Quantic Dream)

Messaggioda Pietro111 » 14 ott 2013, 22:14

Sto pensando ad una videorecensione ma ho l'influenza e sembrerebbe più un cosplay alla resident evil. E so che passa una settimana mi passa anche la voglia.
Comunque adesso che sta decantando nella mia testa, non è un brutto gioco. Solo non è stato fatto bene come doveva essere fatto. Cioè è d'oro, ma è oro sporco di muuuuuuuuuu!!! :crimson2:
Avatar utente
Pietro111
L'Ordine
RedRum Special
 
Messaggi: 4370
Iscritto il: 16 lug 2009, 17:11
Località: Vicenza

Re: Beyond-Two Souls(nuovo gioco dei Quantic Dream)

Messaggioda Silent Storm » 28 lug 2014, 2:57

Un'emozione indescrivibile, inquantificabile.

Per quel che mi riguarda, devo contraddire su quasi tutti i fronti il parere di Peter.
Da premettere che non mi emoziono facilmente quando gioco/vedo film/eccetera ma durante
lo svolgimento di questo titolo più volte le lacrime hanno solcato il mio volto.

Il gameplay è semplicissimo, è calibrato in maniera appena decente, inferiore senza mezze
misure a quello visto in Heavy Rain, daccordo. Ma il livello emozionale è così denso che non
ho affatto paura a definirlo 10 volte superiore a quello di Heavy Rain.
Bastano pochissimi capitoli per provare una grandissima empatia nei confronti di Jodie,
un personaggio che entra nel profondo del tuo cuore e della tua anima.

Le emozioni che dona questo titolo annientano totalmente tutti gli altri difetti (ammesso che
ce ne siano). Io credo proprio che Cage, e lo ha anche affermato di persona mesi prima
che uscisse il gioco, volesse regalare un'esperienza di vita interattiva e non un videogioco
nel senso lato del termine.
Dimentichiamoci per un attimo gli altri titoli Quantic Dream e dimentichiamoci per un attimo
che stiamo facendo un videogioco. Secondo me è questa la giusta linea di pensiero che
bisogna adottare affinchè si possa apprezzare appieno questo titolo.

La colonna sonora gioca un ruolo fondamentale all'interno di questo gioco. Non capisco
come sia potuta passare in secondo piano, davvero...

Credo proprio che la mia vetrinetta possieda una pietra miliare, sono fiero di possedere Beyond.
E pensare che ho esitato tantissimo prima di comprarlo, non era nemmeno nella mia wish list.

Lo consiglierei spassionatamente a tutti, non potete mancare questa "straordinaria" esperienza!
ImmagineImmagineImmagine
Avatar utente
Silent Storm
L'Ordine
RedRum Special
 
Messaggi: 4766
Iscritto il: 1 ago 2009, 23:29
Località: Panormus Sanitarium

Re: Beyond-Two Souls(nuovo gioco dei Quantic Dream)

Messaggioda Pietro111 » 30 lug 2014, 19:15

Ti rispondo con una parola. Una sola. Che giustifica il mio non apprezzare questo titolo.

Spoiler: Mostra
INDIANI


E potrei anche aggiungere

Spoiler: Mostra
Restiamo abbracciati 40 minuti in Alaska a -40° bagnati fradici e sopravviviamo


:) Forse non è il mio genere, tutto qua.
Avatar utente
Pietro111
L'Ordine
RedRum Special
 
Messaggi: 4370
Iscritto il: 16 lug 2009, 17:11
Località: Vicenza

Re: Beyond-Two Souls(nuovo gioco dei Quantic Dream)

Messaggioda Flauros » 31 lug 2014, 3:07

In realtà c'è molto altro da aggiungere :asd:
Silent, io ti consiglio di rigiocarlo, analizzalo per bene e deducine che. insomma, è una gran cagata, che i personaggi sono caratterizzati in modo assurdamente stereotipato, banale, o semplicemente non caratterizzati, e che la trama è piena di buchi, cazzate, e robe uscite direttamente da qualche studio Disney.
E beh, il finale.
"L'unica cosa che gli esseri umani hanno in comune...è la morte."
Avatar utente
Flauros
V.I.P.
RedRum Special
 
Messaggi: 3134
Iscritto il: 13 ago 2010, 16:44
Località: Palermo

PrecedenteProssimo

Torna a Videogames

cron