Freedom Writers

Il meglio del cinema redatto e criticato dalla Community

Freedom Writers

Messaggioda Shane » 22 gen 2013, 19:59

Un film del 2007 di Richard LaGravenese, con Hilary Swank, Patrick Dempsey, Imelda Staunton, Scott Glenn, April Lee Hernandez...ispirato ad una storia vera.


[Scusate la scarsa qualità del trailer ma era l'unico sottotitolato in italiano!]

Erin Gruwell è una giovane insegnante di lettere al suo primo incarico in un liceo. Siamo a Los Angeles nel 1992, poco dopo gli scontri razziali che avevano messo a ferro e fuoco la città. Erin si vede affidare una classe composta da latinoamericani, cambogiani, afroamericanie un unico bianco. Provengono tutti da realtà sociali in cui il degrado e la violenza costituiscono parte integrante della vita quotidiana. Le istituzioni li vedono come un peso morto da "parcheggiare" in attesa che tornino nella strada. "La Gruwell" (così prenderanno a chiamarla i ragazzi) non si arrende né di fronte all'istituzione né di fronte agli allievi che inizialmente la respingono convinti che sia l'ennesima insegnante disinteressata al loro vissuto. Riuscirà a convincerli ad uscire dalla gabbia delle gang e a guardarsi dentro scrivendo dei diari che diverranno un libro.
Ispirato a una storia vera, con un premio Oscar che crede così tanto al progetto da divenire produttore esecutivo, con un coprotagonista come Patrick Dempsey (il Dottor Shepherd di Grey's Anatomy) Freedom Writers appartiene alla categoria dei misteri della distribuzione italiana. Non si capisce cioè perché non sia passato in sala ma sia stato relegato nelle uscite in dvd. È infatti un film dotato di un buon ritmo capace di far riflettere senza annoiare sulla possibilità di una convivenza e conoscenza reciproca tra realtà diverse costrette al degrado e quindi capaci si vedere nell'altro solo il nemico.
La Swank è assolutamente credibile nel ruolo di un'insegnante apparentemente fragile ma così determinata nel perseguire il suo progetto da mettere a repentaglio anche la propria vita privata. Altrettanto lo sono i giovani interpreti tra cui spicca April Lee Hernandez nel ruolo di Eva, una giovane latinoamericana che, riesce ad uscire dalla logica soffocante delle gang grazie a un doloroso percorso di maturazione.

Fonte: http://www.mymovies.it/dizionario/recen ... p?id=46339


Apro questo topic perchè questo film merita davvero, non so se già lo avete visto o ne avete già sentito parlare...a mio parere è davvero un bel film, soprattutto tenendo conto che è basato su una storia vera, ve lo consiglio!
Immagine
"You want some more, ah? Bring it on!
I take you all! No one can stop me, I'm Tony Montana!
You fuck with me, you fuck with the best!"
________________________

Immagine
Avatar utente
Shane
V.I.P.
Nowhere
 
Messaggi: 7156
Iscritto il: 10 nov 2008, 22:39
Località: Lombardia

Torna a Cinema e TV

cron