Terminator

Il meglio del cinema redatto e criticato dalla Community

Re: Terminator

Messaggioda Nathan » 22 lug 2009, 20:38

finalmente visto Salvation,anche se il film non si "salva" dalla mediocrità,peccato :(
In compenso il solo cameo virtuale di Arnold vale la visione asd
(mitico arnold)
PER ME IL CAPO SONO IO
Immagine

"di venerdì è bello fottere e di sabato lo è ancor di più!"
Nathan
Utente
RedRum Bro
 
Messaggi: 2644
Iscritto il: 31 dic 2008, 20:05
Località: Bates Motel, Phoenix

Re: Terminator

Messaggioda Seal of Potato » 5 ago 2015, 18:21

Senza dilungarmi troppo, vorrei spendere due paroline su Terminator: Genisys.

Da amante dei primi due capitoli in particolare, e della saga in generale, sono andato al cinema colpito dal trailer ma cercando di mantenere un certo distacco.

E' chiaro che ormai un action movie non è tale se non contempla distruzioni epocali e una continua ironia pur nelle situazioni meno indicate. Vabbè.
Terminator ha preso pure questa strada purtroppo, ma questo già dai tempi di T3; speravo che il fatto di bypassare il terzo film riportasse una ventata di serietà nella serie, ma no, il terminator vive tra gli umani e deve passare come tale, per cui apprende ad essere sentimentale e ironico.

Tolto questo, dico subito che tutto lo scenario sulla guerra del futuro è pazzesco :|
La ricreazione della parte iniziale nel 1984 mi ha un pò commosso. Ma poi da lì tutto cambia.
Si fa avanti un altro t-800, alleato di sarah connor, e i due mettono fuori uso il t-800 appena arrivato...
C'è un t-1000 che aspettava già Kyle Reese appena arrivato dal futuro...
Che cosa è successo mai nel flusso temporale?

Chi ha visto il film sa già tutto, quindi non dico altro.
Genisys è un reboot della serie travestito da sequel, un ibrido tra i due insomma, che sfrutta il viaggio nel tempo e un evento nuovo, inaspettato, per alimentare la serie di nuova linfa vitale.
Per quanto mi riguarda l'idea base funziona, alcune cose mi hanno fatto storcere il naso come già detto, altre vanno ancora chiarite, ma dato che si tratta del primo episodio di una nuova trilogia suppongo che alla fine tutto il puzzle acquisirà un senso, o almeno spero.

Per cui do un voto discretamente positivo e rimango fiducioso della buona riuscita di questa manovra.

Voi che ne pensate?
Tutti i conflitti e gli screzi della storia,
tutta la paura e l'odio servivano ad un solo scopo:
far girare la ruota del mio padrone...



E così, finalmente, le maschere erano cadute.
I fili dei burattini erano visibili, come le mani che li reggevano.
Ma la cosa più ironica era l'ultimo dono di Raziel...
più potente della spada che ora conteneva la sua anima...
più intenso della saggezza che lo spettacolo mi aveva infuso...
il primo, amaro sentore di quella terribile illusione: la speranza.
Avatar utente
Seal of Potato
Seal of Moderator
Nowhere
 
Messaggi: 5991
Iscritto il: 9 apr 2008, 20:05
Località: Nowhere

Re: Terminator

Messaggioda Vixent » 6 ago 2015, 13:29

Guardato anche io, non sono abbastanza fanboy di Terminator per storcere il naso a prescindere, o per essere gasato a prescindere per ogni cosa porti il marchio T.

Detto questo, io il film me lo sono goduto, senza contare che la sola presenza del venerando Schwarzy basta a donare qualche punto in più alla pellicola. Però questa moda di creare film deliberatamente mozzati di contenuti per lasciarsi aperti spazi a seguiti, spin-off ecc... non fa che creare confusione e smarrimento nello spettatore.
Come tu stesso menzioni, perchè c'è già il T-1000 ad aspettare Reese? Perchè un T-800 è giunto anni prima del previsto? Da dove arriva il T-3000 visto che nella serie originale non è mai esistito, e perchè giunge proprio in "quel momento"?
O ci sono grossi buchi di trama inevitabilmente sorti per il solo tentativo di spettacolarizzare il tutto, o qualcuno ha fatto casino nel continuum spazio-tempo della saga e cercheranno di spiegarlo con i prossimi seguiti.

Comunque anche per me voto positivo, non epocale ma divertente, non ha la profondità di T2 nè farà epoca come T1 ma se la cava, complice probabilmente la presenza di Arnold. Solo, come ho scritto sopra non sopporto quella sensazione derivante dalle troppe porte aperte, porte poi che sfociano in paradossi temporali già complicati e pericolosi (nel senso di ideazione) di per sè, figurarsi se crei confusione e domande per poi non rispondere, lasciando tutti con l'amaro in bocca del "to be continued", e gli spettatori a chiedersi "sì ok carino ma che è successo di preciso?".

Miei cari 2 lettori, forse lo sapremo nei prossimi eventuali sequel. Nel frattempo guardatevi 'sto film e fateci sapere che ne pensate così scriviamo un po' asd
Avatar utente
Vixent
V.I.P.
Nowhere
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: 11 lug 2008, 23:00
Località: Post-Apocalisse

Re: Terminator

Messaggioda Seal of Potato » 7 ago 2015, 0:41

Guarda, alla fine del film ero estasiato e mi sono detto '' ecco, hanno trovato l'idea giusta per far ripartire la saga e darle finalmente (si spera) una conclusione dopo tanto tempo''.

Hanno fatto un reboot che in realtà è comunque un sequel, partendo dal giorno del giudizio il 29/08/1997, passando per la guerra contro le macchine e gli eventi futuri che conosciamo così come Kyle Reese li aveva raccontati in T1, Skynet manda nel 1984 un t-800 per uccidere sarah, John manda Kyle che si offre volontario per proteggerla - quindi un sequel - , ma accade un evento critico che riscrive il passato - reboot - .

Spoiler: Mostra
Uno dei soldati di Connor si rivela essere un nuovo prototipo da infiltrazione, un T-5000, un cyborg fatto di nanomacchine capace di infettare gli umani e mutarli in T-3000. Il T-5000 uccide gli altri soldati e infetta John; mentre ciò accade, Kyle che si trova ancora nel dispositivo di dislocamento temporale comincia ad avere ricordi di se stesso da giovanissimo, cose che in realtà non avrebbe vissuto, in un 2017 in cui il giorno del giudizio non è mai avvenuto e ripete qualcosa a proposito di Genisys che in realtà sarebbe Skynet sotto mentite spoglie. Insomma sperimenta due linee di ricordi paralleli.

Quando arriva nel 1984, trova ad attenderlo un t-1000 coreano (che kyle ancora non conosce essendo un 'nuovo' prototipo da infiltrazione) e sarah scortata da un t-800 riprogrammato, i quali hanno fatto fuori l'altro t-800 e lo salvano dal t-1000.
Kyle apprende che il t-1000 era stato mandato nel 1973 per uccidere sarah all'età di 9 anni, e il t-800 riprogrammato - non si sa da chi, perchè i relativi files sono stati cancellati dalla sua memoria - per salvarla e tenerla al sicuro in attesa del suo stesso arrivo nel 1984. Infatti, entrambi il t-1000 e il t-800 riprogrammato sapevano dell'arrivo di kyle e del primo t-800 ( :fermosi5: :fermosi5: :fermosi5: )

Ora, torniamo un attimo al 2029: mentre la resistenza sferra l'attacco finale, Skynet si gioca l'asso nella manica e manda un t-800 nel 1984 per uccidere sarah prima che concepisca John;
a questo punto appare il t-5000 che infetta John: il passato è già cambiato se succede questo, e John programmato con le informazioni per creare Skynet viaggia indietro nel tempo fino al 2014 per assicurare la creazione di Skynet presso la Cyberdyne System, che adesso non è più un supercomputer ma un'App chiamata Genisys creata da Danny Dyson (figlio del Miles Dyson che in T2 avrebbe creato Skynet).

Nell'84, il t-800 riprogrammato possiede il progetto del dispositivo di dislocamento temporale, che ha già ricreato negli ultimi 11 anni. L'ultimo pezzo che gli serve per attivarlo è il chip del primo t-800, e adesso il dispositivo è completo. Sarah vuole usare il dispositivo per fare un salto temporale fino al '97 e impedire l'attivazione di Skynet (il t-800 riprogrammato ha istruito Sarah sul giorno del giudizio), ma Kyle in base ai suoi nuovi ricordi sa che anche questo è cambiato, la data infatti è slittata al 2017. Sarah infine si lascia convincere dal ragionamento del t-800, il quale da per possibile l'ipotesi di Kyle, a fare il salto temporale sino al 2017 anzichè al 1997. A questo punto, gli eventi di T2 non si sono mai verificati.

Quindi, in ordine cronologico:
Skynet manda il t-800 nel 1984;
la resistenza manda Kyle a fermarlo;
John/t-3000 torna indietro al 2014;
il t-1000 e il t-800 riprogrammato vengono mandati nel 1973, obiettivo sarah connor di 9 anni, ma sanno che il primo t-800 e Kyle arriveranno nell'84.

I salti temporali di John/t-3000 e degli ultimi due cyborg si verificano come conseguenza del cambiamento della linea temporale, quindi avvengono per una sorta di effetto Ouroboros, perchè devono avvenire. Nella nuova linea temporale John non è stato concepito nell'84 e a questo punto non nasce prima del 2017. La sarah connor di questa nuova linea ha vissuto come una reietta, non ci sono informazioni su di lei dopo il '73 e Skynet non ha modo di rintracciarla per cui manda un t-1000 in quell'anno; da parte della resistenza qualcuno manda un t-800 riprogrammato a salvarla, e così avviene. Un cerchio si chiude. Chi ha riprogrammato il t-800 può vedere dal dispositivo di dislocamento temporale che il t-1000 è stato mandato nel '73, lo istruisce quindi sul da farsi:
proteggere sarah connor, costruire un dspositivo di dislocamento temporale, individuare Kyle reese al suo arrivo nell'84 e mettere fuori uso il primo t-800 per incorporare il chip nel dispositivo.
Ora, perchè costruire un dispositivo per fare un salto temporale dall'84 al '97?
Non bastava semplicemente sciogliere nell'acido anche il chip del primo t-800? Evidentemente la risposta è no, perchè come Skynet viene costruito nella prima linea temporale anche dopo la distruzione della Cyberdyne e del chip, lo stesso avviene pure nella nuova linea. Quindi chi riprogramma il t-800 sa che l'unica possibilità è cercare di colpire Skynet all'attivazione, perchè evidentemente nulla è cambiato nel futuro, Skynet ancora esiste. Tranne per l'attivazione posticipata al 2017, ma questo lo sa solo Kyle in virtù dei nuovi ricordi.

Alcune cose sembra che però non collimino, ma dovrei mettermi lì con la lento di ingrandimento e passare tutto al setaccio, ma magari a tempo perso lo faccio :mrgreen:
Ma ora l'altra grande domanda è, quando cazzo è che nasce John Connor?
E che impatto avrà sugli eventi futuri il fatto che il profetizzato leader della resistenza umana avrà al massimo 12 anni?
Tutti i conflitti e gli screzi della storia,
tutta la paura e l'odio servivano ad un solo scopo:
far girare la ruota del mio padrone...



E così, finalmente, le maschere erano cadute.
I fili dei burattini erano visibili, come le mani che li reggevano.
Ma la cosa più ironica era l'ultimo dono di Raziel...
più potente della spada che ora conteneva la sua anima...
più intenso della saggezza che lo spettacolo mi aveva infuso...
il primo, amaro sentore di quella terribile illusione: la speranza.
Avatar utente
Seal of Potato
Seal of Moderator
Nowhere
 
Messaggi: 5991
Iscritto il: 9 apr 2008, 20:05
Località: Nowhere

Re: Terminator

Messaggioda Vixent » 7 ago 2015, 6:39

Ouroboros? Ah ho capito, sono tutti morti asd

No dài, grazie delle delucidazioni, ma bisogna farsi dei trip mentali niente male per un film action "ignorante", a questo punto rimane aperto l'interrogativo di chi abbia mandato il T-800 nel '73 a salvare Sarah bambina.

Spoiler: Mostra
Riguardo le tue domande finali su John Connor, probabilmente nascerà nel prossimo sequel grazie alla storia d'ammmore che si è concretizzata fra Sarah e Kyle alla fine del film, e faranno in modo di fermare l'apocalisse atomica e cibernetica così che John non abbia più bisogno di essere il capo della resistenza, che abbia 12 anni o 30.
Avatar utente
Vixent
V.I.P.
Nowhere
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: 11 lug 2008, 23:00
Località: Post-Apocalisse

Re: Terminator

Messaggioda Seal of Potato » 9 ago 2015, 10:41

Sì beh, la prima domanda su John era più retorica che altro :asd:

Spoiler: Mostra
Ecco, la storia d'amore tra Sarah e Kyle che sboccia guardacaso proprio alla fine del film, è una forzatura incredibile... Cioè, deve esserci, ok, sennò niente John, ma è scontatissima così...

E il t-800 upgradato a t-1000??? Capisco che Schwarzenegger è già stato confermato nel cast del prossimo film nel medesimo ruolo, e che malridotto dallo scontro con John/t-3000 non sarebbe molto d'aiuto, ma dico scrivete una sequenza più plausibile... per me Schwarzy è il t-800, non me lo possono trasformare in t-1000 all'improvviso... Invece sì, giustamente proprio vicino al prototipo del dispositivo di dislocamento temporale c'è una vasca piena di lega polimetallica, ci finisce dentro e diventa t-1000 automaticamente...
Evidentemente gli sceneggiatori credono che al cinema vada solo lo spettatore medio, quando invece dovrebbero aspettarsi che il fan si porrà delle domande...

Scostandoci da dettagli tecnici, ci sono state delle scene che proprio ho disprezzato: il primo t-800 che si lancia contro il t-800 riprogrammato quasi senza subire i colpi di remington, sembrava una sequenza degna di hulk, con tanto di asfalto che si crepa sotto i loro piedi...
Il t-800 riprogrammato che si lancia a proiettile contro l'elicottero di John/t-3000...
Ah, la ciliegina, la gara tra Kyle e il t-800 a chi riempie prima i caricatori...
Senza contare i vari momenti ironici in cui il t-800 ormai è un veterano...
Che pena... :facepalm:


EDIT
Volevo riportare un piccolo errore che si vede all'inizio :)
Spoiler: Mostra
Quando la resistenza penetra nella base col dispositivo di dislocamento temporale, vediamo che Kyle ha con sè la foto di Sarah...
In realtà, a quel punto Kyle non dovrebbe più avere la foto con sè, perchè in un suo sogno/ flashback si vede che durante un attacco di t-800 ad una base di sopravvissuti la foto finisce tra le fiamme.
Quindi c'è un errore di retcon, però c'è la possibilità che si tratti di un errore voluto per rafforzare nello spettatore l'idea che all'inizio sia tutto come ci si aspetta che debba essere, prima di spiazzarlo con i nuovi eventi :mrgreen:


E una piccola congettura :D
Spoiler: Mostra
Skynet in nessun modo può sapere che Kyle è il padre di John, infatti ha sempre tentato di colpire direttamente John oppure Sarah, questo ovviamente avviene sempre dopo la disfatta delle macchine nel 2029, attraverso i viaggi temporali dei vari terminators. Ciò significa che dal giorno del giudizio fino alla leadership di John Skynet non sa ancora chi egli sarà, e da quel momento in poi comunque John non rappresenta ancora una minaccia specifica, non più di quanto lo sia tutto il genere umano. Solo con l'approssimarsi della disfatta Skynet decide di farlo fuori, ma nel passato dato che ormai nel presente non avrebbe senso.

Sarah non ha mai detto chi sia il padre di John; o comunque, all'inizio di T2 il dottor Silberman istruisce gli specializzandi di psichiatria sulla paziente Sarah Connor e sul suo caso di 'malattia mentale' dicendo che secondo lei il padre di suo figlio era un guerriero venuto dal futuro, ma nessuna menzione al nome, nulla di scritto. Persino il t-1000 quando cerca informazioni su John al computer nella volante della polizia trova che il padre è sconosciuto.

Quindi, esattamente come fa il t-1000 di Genisys a sapere che proprio Kyle Reese arriverà nell'84? Skynet non può saperlo da sè, quindi chi l'ha informato?
Una possibilità che mi viene in mente è che potrebbe essere stato lo stesso John dopo la mutazione in t-3000... ma, eventualmente, perchè? Perchè se poi lui tenta di convincerli a mutare in t-3000 a loro volta, e dato che in ogni caso la morte di Kyle significherebbe che lui non nascerebbe più...?? :fermosi5:
Tutti i conflitti e gli screzi della storia,
tutta la paura e l'odio servivano ad un solo scopo:
far girare la ruota del mio padrone...



E così, finalmente, le maschere erano cadute.
I fili dei burattini erano visibili, come le mani che li reggevano.
Ma la cosa più ironica era l'ultimo dono di Raziel...
più potente della spada che ora conteneva la sua anima...
più intenso della saggezza che lo spettacolo mi aveva infuso...
il primo, amaro sentore di quella terribile illusione: la speranza.
Avatar utente
Seal of Potato
Seal of Moderator
Nowhere
 
Messaggi: 5991
Iscritto il: 9 apr 2008, 20:05
Località: Nowhere

Re: Terminator

Messaggioda Vixent » 9 ago 2015, 13:16

Infatti secondo me queste e altre cose sono da inserire fra i "buchi di trama" di cui parlavo prima. Ora tra l'altro non ricordo nemmeno più i dettagli, per colpa del lavoro la mia memoria non funziona più come una volta, ma una domanda: di preciso quand'è che nel film viene detto che il T-1000 era tornato nell'84 per cercare Kyle Reese e non direttamente Sarah?

Se è per questo non ricordo nemmeno più come mai nell'originale T2, Skynet avesse deciso di mandare il T-1000 negli anni'90 per cercare John... visto che i viaggi nel tempo sono così "facili", non avrebbe fatto prima a mandarlo direttamente nell'84 per dar man forte al T800 "cattivo" originale del primo film?
Avatar utente
Vixent
V.I.P.
Nowhere
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: 11 lug 2008, 23:00
Località: Post-Apocalisse

Re: Terminator

Messaggioda Seal of Potato » 9 ago 2015, 16:58

Vixent ha scritto:Infatti secondo me queste e altre cose sono da inserire fra i "buchi di trama" di cui parlavo prima. Ora tra l'altro non ricordo nemmeno più i dettagli, per colpa del lavoro la mia memoria non funziona più come una volta, ma una domanda: di preciso quand'è che nel film viene detto che il T-1000 era tornato nell'84 per cercare Kyle Reese e non direttamente Sarah?
No, il t-1000 è stato mandato a uccidere Sarah da piccola, ma ha trovato e fatto fuori solo i genitori, Sarah era riuscita evidentemente a nascondersi, e messa poi in salvo dal t-800 riprogrammato come si vede nel flashback... Poichè poi entrambi hanno vissuto ai margini della società per non lasciare tracce, il t-1000 (con la pazienza che può avere solo una macchina :asd: ) ha atteso 11 anni l'arrivo di Kyle...

Se è per questo non ricordo nemmeno più come mai nell'originale T2, Skynet avesse deciso di mandare il T-1000 negli anni'90 per cercare John... visto che i viaggi nel tempo sono così "facili", non avrebbe fatto prima a mandarlo direttamente nell'84 per dar man forte al T800 "cattivo" originale del primo film?

Consideriamo anzitutto, come dice Kyle alla centrale di polizia in T1, che ''con la guerra quasi tutti i documenti cartacei erano andati perduti.'' Skynet quindi avrà avuto accesso al più ai documenti informatizzati, e anche lì avrà avuto ben poco materiale a cui attingere su come e dove localizzare Sarah e John nel passato. Infatti, sia il primo t-800 che il t-1000 (come pure t-x in T3) hanno sempre dovuto arrangiarsi cercando informazioni sul campo (a volte con una buona dose di culo :asd: ma parliamo sempre di esigenze di trama, quindi qualche leggerezza si può anche contemplare), mentre sia Kyle che il t-800 riprogrammato hanno potuto contare sulle informazioni di John che sapeva dove indirizzarli in quelle epoche.

Il t-1000 viene mandato nel '95 perchè è il primo anno utile in cui si ha notizia di John, dato che Sarah tenta di far saltare la Cyberdyne ma viene beccata e rinchiusa al Pescadero, e lui viene affidato a genitori adottivi, quindi rintracciabilissimi; oltretutto, John viene pizzicato più volte dalla polizia per ripetuti episodi di delinquenza (infatti il t-1000 rintraccia l'indirizzo dei genitori adottivi dal database della polizia, uno dei casi di culo a cui accennavo prima :mrgreen: )
Prima di allora, Sarah e John sono vissuti fuori dal sistema, tra ex militari e contrabbandieri di armi, girando per i paesi del centro America, come spiega John al t-800. Probabilmente, tra l'altro, Sarah non avrà nemmeno partorito all'ospedale...

Non so perchè Skynet non manda il t-1000 sempre nell'84, ma come dicevo prima evidentemente lo impongono esigenze di trama... e poi per T1 c'era il paradosso di predestinazione, l'effetto Ouroboros :ahsisi:
Tutti i conflitti e gli screzi della storia,
tutta la paura e l'odio servivano ad un solo scopo:
far girare la ruota del mio padrone...



E così, finalmente, le maschere erano cadute.
I fili dei burattini erano visibili, come le mani che li reggevano.
Ma la cosa più ironica era l'ultimo dono di Raziel...
più potente della spada che ora conteneva la sua anima...
più intenso della saggezza che lo spettacolo mi aveva infuso...
il primo, amaro sentore di quella terribile illusione: la speranza.
Avatar utente
Seal of Potato
Seal of Moderator
Nowhere
 
Messaggi: 5991
Iscritto il: 9 apr 2008, 20:05
Località: Nowhere

Re: Terminator

Messaggioda Vixent » 10 ago 2015, 19:30

Seal of Potato ha scritto:No, il t-1000 è stato mandato a uccidere Sarah da piccola, ma ha trovato e fatto fuori solo i genitori, Sarah era riuscita evidentemente a nascondersi, e messa poi in salvo dal t-800 riprogrammato come si vede nel flashback...

Ah già non ricordavo più questa sequenza, e l'avevi pure scritto nel post sopra, sto proprio messo male...

E grazie 10.000 anche per il resto dei chiarimenti :jam:
Avatar utente
Vixent
V.I.P.
Nowhere
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: 11 lug 2008, 23:00
Località: Post-Apocalisse

Re: Terminator

Messaggioda Seal of Potato » 11 ago 2015, 18:49

:mrgreen:
Ma grazie a te che mi leggi :rotfl:

Anzi, mentre che ci siamo...
Spoiler: Mostra
Essendo Jonh l'unico, nel futuro, a sapere che Kyle è suo padre e a sapere che proprio lui è stato mandato nell'84, dicevo prima che Skynet deve aver avuto da lui questa informazione, e questa info rientra così tra i files del t-1000.
In apparenza sembrerebbe un contrasto che Skynet cerchi di far fuori anche Kyle nell'84, mentre John cerca di 'salvare' lui e sarah, dando loro la possibilità di unirsi alla causa di Skynet; ma in realtà non lo è.
Skynet fa del John del futuro un alleato, addirittura colui che ne assicurerà la creazione e la messa on-line in questa linea alternativa; però tiene sempre una porta aperta e cerca di prevenirne la nascita appena può, nel tentativo di assicurarsi la vittoria nel futuro.
Anche se John conserva dei tratti umani, l'aspetto, l'identità e i ricordi, per il resto è diventato una macchina, nelle sue capacità fisiche e nel modo di agire freddo e cinico, quindi alla fine non esiterebbe a far fuori i genitori.

Per quanto riguarda chi ha riprogrammato il t-800, solitamente si è trattato della stessa persona che il terminator è stato programmato a proteggere e a eseguirne gli ordini nel passato (John in T2, Kate in T3).Quindi, potrebbe essere che la stessa Sarah alla fine della trilogia venga catapultata nel futuro, riprogrammi il t-800 e lo spedisca nel '73 per farsi salvare dal t-1000???
C'è da dire però che il t-800 sa che il giorno del giudizio avviene sempre nel '97, mentre Sarah sa che è slittato al 2017...
Tutti i conflitti e gli screzi della storia,
tutta la paura e l'odio servivano ad un solo scopo:
far girare la ruota del mio padrone...



E così, finalmente, le maschere erano cadute.
I fili dei burattini erano visibili, come le mani che li reggevano.
Ma la cosa più ironica era l'ultimo dono di Raziel...
più potente della spada che ora conteneva la sua anima...
più intenso della saggezza che lo spettacolo mi aveva infuso...
il primo, amaro sentore di quella terribile illusione: la speranza.
Avatar utente
Seal of Potato
Seal of Moderator
Nowhere
 
Messaggi: 5991
Iscritto il: 9 apr 2008, 20:05
Località: Nowhere

PrecedenteProssimo

Torna a Cinema e TV

cron