Non esiste politica.

Per discussioni non inerenti il tema del forum

Non esiste politica.

Messaggioda Nosebleed » 23 gen 2008, 14:50

Da quando questo governo è stato incaricato, dal giorno dopo le elezioni politiche, il cosiddetto centro-destra, formato da pregiudicati, lacchè di Berlusconi, imputati di delitti di stampo mafioso, altro non ha cercato di fare se non gettare discredito sull'operato della coalizione al potere. Prima accuse di brogli, addirittura un presunto ri-conteggio dei voti il cui esito è rimasto ovviamente ignoto, poi le continue polemiche e gli appelli alla popolazione a comportarsi come lui, in maniera anti-costituzionale e illegale, per sollevare un presunto governo tirannico la cui colpa sarebbe di aver salassato gli evasori fiscali, pretendendo più trasparenza su provenienza e destinazione dei soldi, e di aver aumentato le tasse per far fronte allo sterminato debito pubblico maturato durante la precendente amministrazione (aumento che io sinceramente, non ho percepito, ma se per aumento si intende che per alcuni adesso le tasse bisogna pagarle..cfr. decreto Bersani etc.). Addirittura le manovre anti-politiche sono cominciate prima delle elezioni, con il varo della vigente legge elettorale, il cui scopo altro non era che indebolire la coalizione di centro-sinistra qualora avesse vinto, come se già non bastasse la potenza mediatica degli avversari a gettarvi discredito. Sinceramente questo clima di allarmismo, dopo anni di preannunciata apocalisse imminente, mi pare fuoriluogo. La verità è che in Italia, finchè non ci sarà una legge anti-trust che tagli le gambe all'organizzazione di Berlusconi (la cui fortuna economica sappiamo, o meglio non sappiamo da dove viene, come Travaglio da anni cerca di dire, come Montanelli prima di lui, e come traspare dalle aule di tribunale), la politica non esisterà. Non può esistere politica laddove gli strumenti della medesima sono leggi ad personam, monopolio dell'etere, della carta stampata, censura, disinformazione (cfr. il cosiddetto "editto Bulgaro", solo un esempio). Questa non è nè destra nè sinistra, questo fa male alla politica e basta.

Pensavo fosse una cosa su cui fosse importante riflettere, in questo momento.
Ain't no sunshine when she's gone.

~ S airin katatsubasa .no. T e n s h i . scrive:
ero tutta bagnata <__<
Avatar utente
Nosebleed
Utente
RedRum Bro
 
Messaggi: 1613
Iscritto il: 28 nov 2007, 0:27

Re: Non esiste politica.

Messaggioda Metatron » 23 gen 2008, 16:41

Sul centro-destra la penso come te. Ivi compreso il fatto che Berlusconi sia, per i nostri tempi, la più grande disgrazia potesse capitare alla destra. Prima ero di destra ... prima di berlusconi. Adesso esserlo non ha più senso.

Ma penso assai male pure del centro sinistra (Mastella Ministro della Giustizia ... imperdonabile, altro che patti tra partiti e altro).

Che le reti del Berlusca ci stiano martellando su quanto faccia schifo l'Italia da quando non c'è più lui mi pare una tale evidenza che non vale nemmeno la pena di discuterne.

Ma la mediocrità (o la quasi sufficienza) della stragrande maggioranza dei politici (quale che sia lo schieramento) è tale da rendere, a mio avviso, puramente accademica e quindi superflua qualunque discussione su quale schieramento dovrebbe andare al Governo.

Personalmente ho smesso di votare ... o forse non l'ho mai fatto.

Quando critichi uno qualunque di loro, quello non si difende demolendo le critiche che gli sono state mosse ma cercando di dimostrare che tutti gli altri sono peggio di lui.

In breve siamo alla ricerca del minore tra i mali.

A me non interessa.


Spero che cada il Governo per non essere più costretto a sorbirmi le chiacchiere di quei ciabattini; l'unico motivo per cui mi auguro che non cada è che altrimenti ritorna la Banda Bassotti :sisi:


E meno male che la speranza doveva essere l'ultima a morire ...

... non è solo defunta ... è mummificata.
Ultima modifica di Metatron il 23 gen 2008, 19:25, modificato 1 volta in totale.
Immagine
Metatron
Utente
Ossessionato
 
Messaggi: 312
Iscritto il: 1 gen 2008, 18:44
Località: Lost in my dreams

Re: Non esiste politica.

Messaggioda Rose+Croix » 23 gen 2008, 18:42

la specialità della politica italiana (soprattutto di destra) è prendersela con:
napoletani;
siciliani;
extracomunitari;
ghei;
trans(alpini).
ogni qualvolta sorge un problema questi sono ottimi da incolpare :) (anche senza una base fondata o una causa Oo")
per il resto sanno solo occultare i loro brogli :D
Immagine
I know suffering isn't celestial nor earthly
but supreme sanctuary,
origin of the imagination
New life is born in this world
ruled by chaos

Mana,
creator of Moi dix Mois
Rose+Croix
Utente
Appassionato
 
Messaggi: 162
Iscritto il: 21 nov 2007, 18:35
Località: Heavenly Hell

Re: Non esiste politica.

Messaggioda The Crimson One » 26 gen 2008, 12:16

> Personalmente ho smesso di votare

Un ottimo motivo per tornare a votare ce l'hai ora, ed è impedire che torni Berlusconi al governo, dopo come si è comportato in questi due anni.

Mi vergognavo già durante i 5 anni passati, ma penso che ci voglia davvero coraggio (o ignoranza) per votarlo adesso, e mi vergognerei profondamente di essere governato da un uomo simile ora.

Certo, non è che abbiamo molta scelta, e alla fine qualunque scelta fai ti trovi a favorire cose che non vorresti proprio (io ho favorito Mastella ministro della giustizia, ma prima di me qualcuno aveva favorito Calderoli presidente del Senato...), ma credo sia una questione di integrità morale, almeno per noi giovani, votare contro Berlusconi e la sua attuale ascesa post caduta di governo.


You made me happy.
The Crimson One
Utente
Nowhere
 
Messaggi: 6019
Iscritto il: 3 gen 2008, 20:45
Località: Lakeview Hotel, Reversed Side

Re: Non esiste politica.

Messaggioda Black » 26 gen 2008, 12:45

io non voto da un bel po di anni, ma secondo te crimson fra queste due fazioni, fra un imbroglione e un deficente, il male minore quale sarebbe ?
Black
Utente
RedRum Special
 
Messaggi: 4388
Iscritto il: 9 gen 2008, 23:04
Località: Room 312

Re: Non esiste politica.

Messaggioda The Crimson One » 26 gen 2008, 13:11

Il deficiente tutta la vita - anche solo per non dare soddisfazione alla demagogia di "qualcuno", che ha più volte dimostrato di ritenere gli italiani un branco di coglioni.

O perchè reputo i "deficienti" più innocui degli "imbroglioni".

O perchè dall'altra parte ci sono schieramenti politici che proprio non vorrei vedere al governo nemmeno in minima parte...


You made me happy.
The Crimson One
Utente
Nowhere
 
Messaggi: 6019
Iscritto il: 3 gen 2008, 20:45
Località: Lakeview Hotel, Reversed Side

Re: Non esiste politica.

Messaggioda Metatron » 26 gen 2008, 13:16

Black ha scritto:io non voto da un bel po di anni, ma secondo te crimson fra queste due fazioni, fra un imbroglione e un deficente, il male minore quale sarebbe ?



Mamma mia Black :O-O:


Ti quoto da paura asd


Hai espresso magnificamente il mio pensiero ed il dubbio che mi affligge.


Mmm ...

... l'imbroglione ? :look:


Il deficiente non è affatto meno pericoloso dell'imbroglione.

E' vero l'esatto contrario ed è vero da quando l'uomo è comparso su questo pianeta.

Un idiota è un pericolo per se stesso e per gli altri. E non può davvero guidare un Paese (nemmeno la sua auto gli farei guidare io :rotfl: ).


Se poi aggiungiamo che quell'idiota ... non è nemmeno così onesto ...
Immagine
Metatron
Utente
Ossessionato
 
Messaggi: 312
Iscritto il: 1 gen 2008, 18:44
Località: Lost in my dreams

Re: Non esiste politica.

Messaggioda Black » 26 gen 2008, 13:37

anche se l'informazione è in mano a berlusca, sicuramente prodi ha cercato di risanare debiti e imbrogli fatti dal governo precedente, però c'è da dire che è stato tutto a nostro discapito, le tasse e i costi sono diventati insopportabili, quindi sicuramente si stava meglio in mano al vecchio governo, purtroppo però sappiamo bene tutti cosa combina berlusconi, forse, se continuasse col suo modo di fare, arriverebbe il crollo tutto d'un colpo per colpa dei debiti e dei rinvii a risolvere i problemi, quindi da un certo punto di vista, è stato un bene che ci sia stato prodi in questi ultimi tempi per far risalire l'italia, il dubbio però rimane, e siccome non mi piacciono nessuno di tutt e due preferisco non votare :)
Black
Utente
RedRum Special
 
Messaggi: 4388
Iscritto il: 9 gen 2008, 23:04
Località: Room 312

Re: Non esiste politica.

Messaggioda Nosebleed » 26 gen 2008, 13:56

E' assurdo, come fate a dire che si stava meglio con il governo di prima, con leggi come la Cirami, la finanziaria fatta su misura perchè le aziende del gruppo di Berlusconi si beccassero i finanziamenti, la totale disinformazione nella quale si viveva?

Ma cosa doveva fare Prodi in un anno e mezzo, me lo spiegate? Abbiamo da pagare ancora gli interessi del debito pubblico, e voi chiamate un deficiente uno che fa pagare le tasse? Io penso che la gente odiasse questo governo perchè non s'è fatta altro che parlarne male sia in televisione che su carta, tutto lì, l'ha spuntata chi aveva più potere come al solito.

Comunque ammesso che Prodi sia un deficiente, non ci sono tonnellate di materiale giudiziario a provarlo, che invece nel caso di Berlusconi ci sono eccome, e benchè lui sappiamo l'abbia spuntata qualche volta per assoluzione, tante volte per prescrizione, non vi dice niente che gente a lui affine come un certo Dell'Utri si sia invece beccata una bella condanna per reati di tipo mafioso?

Che poi, al di là di tutta la propaganda che s'è fatta, il governo non è caduto affatto per ragioni politiche! E' successo che Mastella non sapendo più come scrollarsi di dosso le accuse della magistratura, ha voluto gettare discredito su tutta la vigente amministrazione! Non è stata affatto una questione di malgoverno, come tutti sappiamo l'Udeur è uno di quei partiti il cui scopo politico è talmente vago da risultare inesistente, vagamente filo-cristiano, vagamente filo-liberale all'occorrenza, gli sarebbe bastata una scusa per rinnovare la fiducia. Non fatevi prendere per il culo, date retta a chi è stato impedito di lavorare per colpa del vero malgoverno (non parlo di me, parlo di gente come Biagi e Travaglio, e in parte lo stesso Montanelli nonostante essendo un'istituzione non è stato possibile insabbiare anche lui).
Ain't no sunshine when she's gone.

~ S airin katatsubasa .no. T e n s h i . scrive:
ero tutta bagnata <__<
Avatar utente
Nosebleed
Utente
RedRum Bro
 
Messaggi: 1613
Iscritto il: 28 nov 2007, 0:27

Re: Non esiste politica.

Messaggioda Black » 26 gen 2008, 13:59

io ho detto che ha risolto i problemi del vecchio governo e risanato i debiti, e ovviamente per farlo ci vogliono le tasse, e questo è giusto, ma converrai con me anche che la gente non ce la fà, per questo non ho preferenze su nessuno dei due.
Black
Utente
RedRum Special
 
Messaggi: 4388
Iscritto il: 9 gen 2008, 23:04
Località: Room 312

Prossimo

Torna a Off Topic

cron