Le azioni dell'uomo sotto stress

Per discussioni non inerenti il tema del forum

Le azioni dell'uomo sotto stress

Messaggioda Il Supremo Misty » 8 gen 2008, 16:49

A chi va di parlarne?

Che cominci l'amministratrice, la VithAmina perchè lei mi ha istigato. Tanto lei parla tanto (e nessuno legge XD) (ok leggete, ma scrive lo stesso tanto -.-).

La parola a voi. Io devo scrivere prima sul blocco note per non commettere errori XD
Il Supremo Misty
Utente
Maestro dell'Horror
 
Messaggi: 1109
Iscritto il: 5 gen 2008, 18:15
Località: Sud

Re: Le azioni dell'uomo sotto stress

Messaggioda † Lobsel Vith † » 8 gen 2008, 16:51

Il titolo non propone un buon imput per iniziare una discussione,cosi come non lo fa il tuo primo post :D

Ti invito quindi,come autore del topic, a dare il via alla discussione :D
Ma anche un titolo più esplicativo non sarebbe male :rotfl:
† Lobsel Vith †
Utente
RedRum Special
 
Messaggi: 3505
Iscritto il: 9 nov 2007, 21:33
Località: Cedar Grove Sanitarium, Female Seclusion.

Re: Le azioni dell'uomo sotto stress

Messaggioda -Valerio- » 8 gen 2008, 16:56

lo stress..quanto ci sarebbe da dire.....il mondo stesso ancora non ne è venuto accapo del tutto.
lo stress è una causa di un periodo molto confusonario e pieno di eventi nella vita ( scolastica,di lavoro ma anche di tuto il resto). una persona stressata è come se cambiasse tutto il suo carattere, può diventare agressiva tutta d'un tratto, e può chiudersi in se stessa ( io stesso in un periodo ero solo, e non uscivo mai). i casi più gravi di stress sono spesso letali. molta gente è impazzita dalla loro vita, e non ne sono usciti più.
famoso è il caso di james in silent hill 2, anche se non mi sembra fosse stress. infatti, alcune azione eseguite nel periodo in qui si è stressati vengono rimosse totalmente o a tratti ( ma ripeto, solo in casi molto gravi).
badate però, una persona stressata non è pazza, è solo stanca mentalmente e non solo fisicamente.
-Valerio-
 

Re: Le azioni dell'uomo sotto stress

Messaggioda † Lobsel Vith † » 8 gen 2008, 17:00

Beh, lo stress può presentarsi in quantità e forme anche molto diverse tra loro...
E le reazioni allo stress, come le reazioni a qualsiasi altra condizione determinata anche da fattori esterni, non sono certo omogenee.
Si può divenire maggiormente irascibili,magari, o accomodarsi esageratamente sfiorando atteggiamenti depressivi.

Insomma...l'argomento sarebbe fin troppo vasto direi :D
† Lobsel Vith †
Utente
RedRum Special
 
Messaggi: 3505
Iscritto il: 9 nov 2007, 21:33
Località: Cedar Grove Sanitarium, Female Seclusion.

Re: Le azioni dell'uomo sotto stress

Messaggioda -Valerio- » 8 gen 2008, 17:05

† Lobsel Vith † ha scritto:Beh, lo stress può presentarsi in quantità e forme anche molto diverse tra loro...
E le reazioni allo stress, come le reazioni a qualsiasi altra condizione determinata anche da fattori esterni, non sono certo omogenee.
Si può divenire maggiormente irascibili,magari, o accomodarsi esageratamente sfiorando atteggiamenti depressivi.

Insomma...l'argomento sarebbe fin troppo vasto direi :D

è quello che dico io, il titolo è fin troppo generico,
aggiungerei comunque che la depressione è una brutta bestia, ho visto molte persone affette da questo tipo di stress, e mi fanno piangere il cuore.
è una cosa da trattare delicatamente, certe volte parole sbagliate possono peggiorare in modo pericoloso, non dico mortolmente, lo status sociale ( e non) del soggetto depresso
-Valerio-
 

Re: Le azioni dell'uomo sotto stress

Messaggioda Il Supremo Misty » 8 gen 2008, 17:53

Infatti è riferito allo stress in generale e guarda che tu, Valerio, con il tuo primo post hai scritto per come intendevo io XD
Il titolo richiede di analizzare l'uomo quando è vittima dello stress (lavoro, scuola, famiglia e quant'altro). Suvvia ragazzi, quando a scuola la professoressa vi dava le tracce dei temi vi lamentavate così? >.> Io sì XD
Cmq, stress in generale, così hanno tutti modo di esprimersi liberamente.
Anzi adesso inauguro una specie di rubrica XD

Qualcuno degli admin oppure il mod Suchilbara (XD) può cambiare il titolo di questo topic in:

[Argomento 2a settimana 2008]-Le azioni dell'uomo sotto stress

Adesso vado a scrivere il post ufficiale che spiega sta rubrica.
Il Supremo Misty
Utente
Maestro dell'Horror
 
Messaggi: 1109
Iscritto il: 5 gen 2008, 18:15
Località: Sud

Re: Le azioni dell'uomo sotto stress

Messaggioda Heaven's Night » 8 feb 2008, 5:10

Ah lo stress... io ne ho sofferto per molto e devo dire che è veramente una brutta storia, ho avuto un radicale cambio di personalità in seguito ad alcuni eventi, ho compiuto atti di autolesionismo, fatto follie di ogni genere, elaborato pensieri assurdi, ho avuto smanie di persecuzione, isolamento, insonnia, incubi e ho anche passato periodi con un principio di alcolismo.

Sarà ormai oltre un anno, ancora non ne sono uscito del tutto, questo è un momento tranquillo ma ho ogni tanto delle ricadute (natale ne è stata una piuttosto pesante)...
Immagine
Heaven's Night
Utente
Ossessionato
 
Messaggi: 413
Iscritto il: 18 gen 2008, 2:11

Re: Le azioni dell'uomo sotto stress

Messaggioda -Valerio- » 8 feb 2008, 15:25

Che stress a casa mia...
Mia madre litiga con mio padre tutto il giorno, io devo studiare, non posso sentire le loro grida.
Se vivesse con me, diventereste matti.
Per fortuna orami sono abituato.
Ma sempre stress è, poi la scuola ne và di mezzo...
-Valerio-
 

Re: Le azioni dell'uomo sotto stress

Messaggioda † Lobsel Vith † » 8 feb 2008, 15:28

Auron ha scritto:Che stress a casa mia...
Mia madre litiga con mio padre tutto il giorno, io devo studiare, non posso sentire le loro grida.


che ne direbbero di un bello e sano divorzio? :D
† Lobsel Vith †
Utente
RedRum Special
 
Messaggi: 3505
Iscritto il: 9 nov 2007, 21:33
Località: Cedar Grove Sanitarium, Female Seclusion.

Re: Le azioni dell'uomo sotto stress

Messaggioda Devil » 8 feb 2008, 15:32

Auron ha scritto:Che stress a casa mia...
Mia madre litiga con mio padre tutto il giorno, io devo studiare, non posso sentire le loro grida.
Se vivesse con me, diventereste matti.
Per fortuna orami sono abituato.
Ma sempre stress è, poi la scuola ne và di mezzo...

capita anche a me.l'unica differenza non è che i miei genitori litigano.è mio padre che si incazza ogni giorno per un nonnulla,problemi di lavoro soprattutto.e quando si incazza è la fine del mondo.non sapete che bordello a casa mia quando mio padre si arrabbia =_=
e lo stress aumenta,lo stress aumenta :tskk: comincio a contare i giorni per quando andrò all'università.che pace asd (non è bello da dire però purtroppo è cosi)
Ultima modifica di Devil il 8 feb 2008, 15:32, modificato 1 volta in totale.
Devil
Utente
RedRum Special
 
Messaggi: 3074
Iscritto il: 14 dic 2007, 23:18
Località: Sicilia

Prossimo

Torna a Off Topic

cron