Alieni: esistono o non esistono?

Per discussioni non inerenti il tema del forum

Alieni: esistono o non esistono?

Esistono e sono tra noi
2
11%
Esistono, ma non sono tra noi
14
74%
Non esistono
3
16%
 
Voti totali : 19

Re: Alieni: esistono o non esistono?

Messaggioda Skodo » 21 ago 2011, 12:00

Dovresti aggiungere questa risposta: :mrgreen:

Molto probabilmente esistono altre forme di vita su altri sistemi solari che quindi non sono tra noi; se fossero così "tecnologicamente avanzati" per essere tra noi ce ne saremmo già accorti.


theTOWNSEND ha scritto:questo cesso rotante
Non hai idea di quanto sia meraviglioso questo cesso... :yum:
Skodo
Utente
RedRum Special
 
Messaggi: 3898
Iscritto il: 12 ago 2008, 22:12
Località: Sardegna

Re: Alieni: esistono o non esistono?

Messaggioda Vese22 » 22 ago 2011, 13:11

Crim ha scritto:In verità il problema è che ci sono degli evidentissimi limiti fisici, infatti considero soldi buttati nel cesso quelli dedicati a investimenti tipo "mandiamo un segnale e vediamo se ci rispondono", come se stessimo parlando di un fax...

Non è nemmeno un secolo che facciamo ste ricerche e la gente si aspetta dei risultati? è come se ti spedisco una cartolina e un minuto dopo averla imbucata ti chiamo per sapere se t'è arrivata... :facepalm:


I segnali di cui parli hanno viaggiato dalla Terra in un raggio di appena 56 anni luce, se pensiamo che la Via Lattea è larga 100'000 anni luce è più che normale che nessuno abbia ancora risposto :sisi: nella Via Lattea noi siamo posizionati quasi sul confine, per raggiungere l'altro capo passando per il centro ci vogliono 100'000 anni viaggiando a velocità Luce. Se gli alieni fossero dall'altro capo della galassia sarebbero distantissimi da noi
VeronaPaintBall WTF :jam:

Show: Mostra
Immagine
Avatar utente
Vese22
V.I.P.
RedRum Bro
 
Messaggi: 2206
Iscritto il: 10 giu 2011, 21:17
Località: Verona

Re: Alieni: esistono o non esistono?

Messaggioda Vixent » 22 ago 2011, 22:28

@Crim e Vese:
Infatti considero questi "esperimenti" mere operazioni "commerciali".
Forse diversa è la situazione per il SETI, che cerca di trovare possibili segnali di origine extraterrestre e non naturali. Ma anche qui è una ricerca allucinante, sarebbe più o meno come se i pellirosse si fossero messi a cercare i segnali di fumo delle tramissioni quad band dei cellulari europei :asd:
Avatar utente
Vixent
V.I.P.
Nowhere
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: 11 lug 2008, 23:00
Località: Post-Apocalisse

Re: Alieni: esistono o non esistono?

Messaggioda Silent Storm » 23 ago 2011, 2:01

X Wesley: no, sarebbe come chiedere alla persona se ha ricevuto la
cartolina 10 secondi dopo averla spedita. 1 minuto è troppo ottimistico :serio4: .

Vese ha scritto:I segnali di cui parli hanno viaggiato dalla Terra in un raggio di appena 56 anni luce, se pensiamo che la Via Lattea è larga 100'000 anni luce è più che normale che nessuno abbia ancora risposto nella Via Lattea noi siamo posizionati quasi sul confine, per raggiungere l'altro capo passando per il centro ci vogliono 100'000 anni viaggiando a velocità Luce. Se gli alieni fossero dall'altro capo della galassia sarebbero distantissimi da noi
Sarebbero distantissimi anche a 1/1.000 di anno luce.
ImmagineImmagineImmagine
Avatar utente
Silent Storm
L'Ordine
RedRum Special
 
Messaggi: 4766
Iscritto il: 1 ago 2009, 23:29
Località: Panormus Sanitarium

Re: Alieni: esistono o non esistono?

Messaggioda Vixent » 25 ago 2011, 0:33

Un millesimo di anno luce? E' troppo lontano ragionando in termini umani, ma per un'ipotetica civiltà avanzatissima con strumenti molto potenti forse no. Rimarrebbe il problema che il solo fatto di trovarci sarebbe improbabile, dati i fantastiliardi di stelle e pianeti che esistono anche solo nella Via Lattea, a meno di una grande botta de culo. Il discorso però cambierebbe se in qualche modo intercettassero i segnali radio che emettiamo da anni e anni.
Avatar utente
Vixent
V.I.P.
Nowhere
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: 11 lug 2008, 23:00
Località: Post-Apocalisse

Re: Alieni: esistono o non esistono?

Messaggioda Vese22 » 25 ago 2011, 19:32

Beh mi pare scontato che gli alieni esistano, non solo mi sembra alquanto presuntuoso pensare che siamo gli unici esseri senzienti nella Galassia (quanto meno, nel nostro ammasso di galassie), ma mi sembra che esista un ragionamento matematico (non saprei spiegarlo) dimostrato, che smentisce alla grande il Paradosso di Fermi.
Fermi in sostanza diceva: "Gli alieni non esistono, perché se esistessero sarebbero già qui", detta terra-terra, le sue esatte parole in teoria (non ricordo bene) sono: "Se l'Universo pullula di esseri senzienti, dove sono tutti quanti?"
Sicuramente, sono lontanissimi da noi e secondo me ci sono 2 possibilità:
1-non sono capaci di raggiungerci;
2-sarebbero capaci, ma non ci hanno ancora trovati ed è meglio che rimangano nell'ignoranza.
:sisi:
VeronaPaintBall WTF :jam:

Show: Mostra
Immagine
Avatar utente
Vese22
V.I.P.
RedRum Bro
 
Messaggi: 2206
Iscritto il: 10 giu 2011, 21:17
Località: Verona

Re: Alieni: esistono o non esistono?

Messaggioda Aleshotgun » 26 ago 2011, 11:05

Se dobbiamo parlare di ragionamenti matematici io ne so giusto uno che smentirebbe tutta la possibile esistenza di qualsiasi forma di vita nell'unvierso :asd:

Tutto questo discorso gira più che altro su quello che ogniuno vuole credere, io ad esempio sono convinto che almeno una forma di vita, sensiente o non, esista lì in quel vasto e inesplorato universo in cui viviamo, non appoggiando quindi il ragionamento che prima citavo :phahsisi:
Immagine

Immagine
Avatar utente
Aleshotgun
Utente
RedRum Bro
 
Messaggi: 1614
Iscritto il: 22 apr 2008, 13:49

Re: Alieni: esistono o non esistono?

Messaggioda Vese22 » 26 ago 2011, 12:12

Aleshotgun ha scritto:Se dobbiamo parlare di ragionamenti matematici io ne so giusto uno che smentirebbe tutta la possibile esistenza di qualsiasi forma di vita nell'unvierso :asd:

Tutto questo discorso gira più che altro su quello che ogniuno vuole credere, io ad esempio sono convinto che almeno una forma di vita, sensiente o non, esista lì in quel vasto e inesplorato universo in cui viviamo, non appoggiando quindi il ragionamento che prima citavo :phahsisi:


Quella di cui parlo è l'equazione di Drake, l'ho trovata su un libro che ho a casa. La posterò con la spiegazione appena possibile! :)

EDIT: eccola qui di seguito:

N=R* x fp x n x fl x fi x fc x L

dove N è il numero di pianeti della nostra Galassia sui quali c'è vita intelligente che può comunicare con l'esterno tramite onde radio, R* (si legge Erre star)
è il tasso di formazione di stelle simili al Sole, fp è la frazione di queste stelle che possiedono un sistema planetario attorno a loro, n è il numero di pianeti simili alla Terra in ogni sistema, fl è la frazione di pianeti sui quali la vita si è effettivamente sviluppata, fi è la frazione di questi pianeti sui quali si è evoluta vita intelligente, fc è la frazione di pianeti in cui la vita intelligente è in grado di comunicare attraverso l'emissione di onde radio e L è il tempo di vita medio di una civiltà tecnologica (intelligente o no nessuna specie è eterna).

Ovviamente come è facile intuire tutti i termini di questa formula sono variabili, l'equazione di Drake parte dal numero di stelle esistenti nella nostra Galassia ed aggiunge termini che, seppur potenzialmente quantificabili, si collocano nell'intersezione tra teoria probabilistica, scienza (e fantascienza) per cui i risultati potrebbero non essere attendibili. Tuttavia si può notare che anche in una stima del tutto pessimistica, solo nella Via Lattea potrebbero esserci almeno alcune decine di migliaia di tecnologie in grado di comunicare con l'esterno.
VeronaPaintBall WTF :jam:

Show: Mostra
Immagine
Avatar utente
Vese22
V.I.P.
RedRum Bro
 
Messaggi: 2206
Iscritto il: 10 giu 2011, 21:17
Località: Verona

Re: Alieni: esistono o non esistono?

Messaggioda Aleshotgun » 26 ago 2011, 13:53

La mia non è poi così dettagliata e ben spiegata, non so nemmeno di chi è dato che l'ho saputa da un mio amico molto tempo fa una sera che discutevamo proprio di questo argomento (e lui è del parere che nell'universo non esistano altre forme di vita)

Praticamente si paragona la nascita di una forma di vita ad un orologio smontato all'interno di una scatola: quante possibilità ci sono che scuotendo la scatola riusciremo a trovare l'orologio assemblato e funzionante? Una roba tipo lo 0,00000000000001% di possibilità. Stessa cosa per la nascita di una forma di vita, e secondo non so quali scienziati qualsiasi probabilità in natura che supera un tot di zeri oltre la virgola, è matematicamente impossibile.

Io in ogni caso non appoggio questa teoria, anche perchè la persona che me l'ha raccontata crede molto più al lato religioso della creazione dell'essere umano, ma qui non mi dilungo :sese:
Immagine

Immagine
Avatar utente
Aleshotgun
Utente
RedRum Bro
 
Messaggi: 1614
Iscritto il: 22 apr 2008, 13:49

Re: Alieni: esistono o non esistono?

Messaggioda Vese22 » 26 ago 2011, 14:10

Quella cosa dell'orologio non l'avevo mai sentita :asd: perdonami, ma mi sembra una stramberia :sisi: se la vita ha davvero queste possibilità così basse di svilupparsi, beh ma perché diavolo esistiamo noi allora? :asd:
Che ci siano altre forme di vita nell'universo è stato già constatato, infatti su Marte esistono (o sono esistite) forme di vita allo stato di batteri e le sonde inviate su Titano ed Europa, hanno rivelato che su quelle due lune c'è tutto quello che serve per far scoccare la scintilla della vita, vita che però rimane "latente" perché la temperatura non la permette (-118°C); ma potrebbe scoccare fra 4 miliardi di anni quando il Sole, privato dell'idrogeno che si è tutto trasformato in elio, si dilaterà inglobando Mercurio, Venere e Terra, diventando una Gigante Rossa. In ogni caso sarebbe vita di breve durata....raggiunta la massima espansione il sole inizierà a cedere a causa della sua stessa forza di gravità e si restringerà fino a dimensioni che sono 1/10 di quelle attuali, nello stato di Nana Bianca, una stellina piccola e relativamente fredda che vivrà per altri 10 miliardi di anni :) ma incapace di permettere la vita

Riguardo al MITO DELLA CREAZIONE mi sembra ci sia ben poco da dire essendo, appunto, un MITO
Show: Mostra
Immagine

non ha alcuna valenza scientifica :sisi:
VeronaPaintBall WTF :jam:

Show: Mostra
Immagine
Avatar utente
Vese22
V.I.P.
RedRum Bro
 
Messaggi: 2206
Iscritto il: 10 giu 2011, 21:17
Località: Verona

PrecedenteProssimo

Torna a Off Topic

cron