Alieni: esistono o non esistono?

Per discussioni non inerenti il tema del forum

Alieni: esistono o non esistono?

Esistono e sono tra noi
2
11%
Esistono, ma non sono tra noi
14
74%
Non esistono
3
16%
 
Voti totali : 19

Re: Alieni: esistono o non esistono?

Messaggioda Silent Storm » 20 ago 2011, 15:44

Il discorso qui è molto ma molto articolato.

Innanzitutto, pur essendo un grandissimo appassionato di astronomia,
non mi sono mai interessato alla questione UFO/alieni e via dicendo.
Sono stufo di sentire racconti e vedere miriadi di filmati fake con
"quell'impressionante anello luminoso che chi non ci crede è imbecille"
Certo, non metto in dubbio la veridicità delle persone, ma se fossero
davvero accaduti questi rapimenti, e quindi ci fossero stati i famosi
"incontri ravvicinati del 3° tipo" :crimson4: , allora molte altre cose
inverosimili sarebbero dovute accadere nel nostro pianeta, e questo
non farebbe altro che farci confluire sul paranormale.

Io ho votato per la seconda opzione, perchè sono certo dell'esistenza
di altre forme di vita. L'universo e vasto, ma così vasto da superare
l'immaginazione umana, quindi è impossibile che non ci siano altri
abitanti sparsi in altre galassie.
Tuttavia, per quanto la loro tecnologia possa aver compiuto dei passi
da gigante, non li reputo capaci di coprire una distanza tale da
raggiungere la terra.

Parliamoci chiaro, Proxima Centauri, la stella più vicina al nostro sistema
solare, dista la bellezza di 4,2 anni luce, vale a dire la distanza che
copre la luce (circa 300 000 km/s) nell'arco di 4 anni.
Considerando che con i ritrovati più moderni dell'aeronautica l'uomo
può solo sfiorare i 2.800 KM/h (Mach 2.5), e stiamo parlando di
chilometri orari, non chilometri al secondo come nel caso della
velocità della luce!!!

Quindi, avendo considerato queste distanze abissali, diventa chiara
l'impossibilità di ricevere visite del 4°, ma anche del 5° tipo :yum:
ImmagineImmagineImmagine
Avatar utente
Silent Storm
L'Ordine
RedRum Special
 
Messaggi: 4766
Iscritto il: 1 ago 2009, 23:29
Località: Panormus Sanitarium

Re: Alieni: esistono o non esistono?

Messaggioda Vantine » 20 ago 2011, 15:48

Firelight ha scritto:Secondo me esistono, sarebbe egoistico pensare che in universo infinito come il nostro ci siamo solo noi :) anche se non sono molto informata...

Credo anch'io :sisi:
Inoltre la paura dell'uomo che gli alieni vengano e distruggano tutto credo sia un pò paranoica, non è detto che siano deficienti come gli esseri umani e si mettano a fare guerre ovunque solo per il piacere di dominare e conquistare...almeno così spero


Diciamo che siamo traumatizzati dal comportamento dell'umanità per cui sarebbe troppo bello sperare in altre forme di vita pacifiche :mnn:

The Crimson One ha scritto:Tipo i Decepticon che usavano umani per portare i pesi anche se erano robottoni giganteschi non in grado di sentire la fatica?


Io preferisco i Visitors :angela:
Vantine
 

Re: Alieni: esistono o non esistono?

Messaggioda Vese22 » 20 ago 2011, 16:55

Seal ha scritto:Secondo me questa corrente di pensiero si basa su un ragionamento fin troppo induttivo, cioè si da per scontato che ipotetici alieni siano sicuramente distruttori guerrafondai
Capisco che quando l'uomo cerca di figurarsi il comportamento di altre, possibili creature l'unico metro di paragone si basa sulla "cultura terrestre", ma è troppo semplice così...
Allo stesso modo di quando si immagina siano bipedi, con una testa e quattro arti solo un più lunghi dei nostri, giusto per dire che sono alieni


LOL ma chi ti dice che sono per forza degli esseri illuminati e assolutamente pacifici? Poi non ho mai detto che devono per forza essere bipedi, magari sono quadrupedi, magari non respirano nemmeno ossigeno e magari potrebbero essere anche più arretrati di noi e quindi incapaci di raggiungerci :sisi:

Storm ha scritto:Parliamoci chiaro, Proxima Centauri, la stella più vicina al nostro sistema
solare, dista la bellezza di 4,2 anni luce, vale a dire la distanza che
copre la luce (circa 300 000 km/s) nell'arco di 4 anni.
Considerando che con i ritrovati più moderni dell'aeronautica l'uomo
può solo sfiorare i 2.800 KM/h (Mach 2.5), e stiamo parlando di
chilometri orari, non chilometri al secondo come nel caso della
velocità della luce!!!


Certo, ma magari esistono altri modi per viaggiare diversi dall'andare quanto più veloce possibile...ho letto alcune teorie recentemente che affermano che se si riuscisse a creare un campo gravitazionale sufficientemente elevato, esso sarebbe in grado di distorcere lo spazio (con spazio non intendo universo) a tal punto da permettere ad una qualsivoglia "navicella" di coprire distanze enormi in lassi di tempo relativamente brevi. Qualcosa di simile il salto ad iper-luce di Star Wars, alla "faglia nel tessuto spaziale" di Halo oppure ai portali di Mass Effect. Okkei gli esempi citati da me sono pura fantascienza, ma era solo per dare un idea. Se gli alieni fossero in possesso di una tale tecnologia potrebbero andare dove più piace a loro, e se fossero anche solo simili a noi come comportamento sarebbe meglio evitarli....certe magari se fossero delle splendide modelle Asari allora che vengano pure :furbo:
VeronaPaintBall WTF :jam:

Show: Mostra
Immagine
Avatar utente
Vese22
V.I.P.
RedRum Bro
 
Messaggi: 2206
Iscritto il: 10 giu 2011, 21:17
Località: Verona

Re: Alieni: esistono o non esistono?

Messaggioda Shane » 20 ago 2011, 17:21

Show: Mostra
Immagine


Altea ha scritto:
Firelight ha scritto:Secondo me esistono, sarebbe egoistico pensare che in universo infinito come il nostro ci siamo solo noi :) anche se non sono molto informata...

Credo anch'io :sisi:

Anch'io! :sisi:
Immagine
"You want some more, ah? Bring it on!
I take you all! No one can stop me, I'm Tony Montana!
You fuck with me, you fuck with the best!"
________________________

Immagine
Avatar utente
Shane
V.I.P.
Nowhere
 
Messaggi: 7156
Iscritto il: 10 nov 2008, 22:39
Località: Lombardia

Re: Alieni: esistono o non esistono?

Messaggioda Snake » 20 ago 2011, 17:46

Io non credo a qualcosa che non posso vedere; la prova dell' esistenza di qualcosa sta a chi la asserisce, e non a chi la nega.
Il principio è esattamente questo [Cit., per rimanere in tema Sagan].
Chacun porte sa croix, moi je porte une plume.
Avatar utente
Snake
V.I.P.
RedRum Bro
 
Messaggi: 2267
Iscritto il: 1 mag 2009, 10:30

Re: Alieni: esistono o non esistono?

Messaggioda The Tempest » 20 ago 2011, 18:02

Anch'io penso che non siamo soli (cit.) nell'universo, incontrare altre forme di vita sarebbe piuttosto emozionante :)
Io sono l'alfa e l'omega, il principio e la fine. A chi ha sete io darò gratuitamente della fonte dell'acqua della vita.
Immagine
Avatar utente
The Tempest
V.I.P.
RedRum Bro
 
Messaggi: 2625
Iscritto il: 3 ago 2010, 12:18
Località: From nothingness

Re: Alieni: esistono o non esistono?

Messaggioda theTOWNSEND » 20 ago 2011, 18:23

Ho sempre pensato che, essendo la terra l'unico pianeta abitato nel sistema solare, non sia poi così importante la vita (inteso biologicamente come organismo vivente) nell'economia delle dinamiche dell'universo.
Quindi non escludo che esistano altri organismi viventi extraterresti, solo non credo che siano così frequenti da indurre lotte per il potere, colonizzazioni, incontri ravvicinati etc.

Trovo che solo l'argomento "universo" sia illuminante, e che apra abbastanza gli occhi su quanto infinitesimale sia l'importanza di questo cesso rotante che chiamiamo pianeta terra.

Ammesso di saperne effettivamente qualcosa di certo.
theTOWNSEND
Utente
RedRum Special
 
Messaggi: 3157
Iscritto il: 28 feb 2009, 20:13
Località: サイレントヒル

Re: Alieni: esistono o non esistono?

Messaggioda Cassandra » 20 ago 2011, 18:47

The Crimson One ha scritto:E allora non capisco perchè devi dare per scontato che sono tecnologicamente avanzati. YOU'RE WRONG GODDAMMIT GET OVER IT



Cassandra, milioni di post prima, ha scritto:Nell'ipotesi in cui scendano allegramente sulla Terra con le navicelle, direi che sono ad un livello di conoscenza tecnologica parecchio avanzata :dahliasd:

Ma magari sono dei simpatici batteri che sguazzano in una melma di qualche pianeta remotissimo, e non hanno la più pallida idea che ci stiamo facendo pippe mentali su loro, simpatiche monocellule.


E' lo spazio tra i due periodi che fa confondere così tanto?
Electric blue eyes, where did you come from? Electric blue eyes, who sent you? Electric blue eyes, always be near me. Electric blue eyes, I need you. Domine, Domine Deus adiuva me. If you should go, you should know I love you. If you should go you should know I'm here. Always be near me, guardian angel. Always be near me, there's no fear. Domine Deus adiuva me.

I can't watch you slip away...
Cassandra
Utente
RedRum Bro
 
Messaggi: 1651
Iscritto il: 20 ago 2008, 16:48
Località: Bio Dome

Re: Alieni: esistono o non esistono?

Messaggioda Vixent » 21 ago 2011, 3:34

Il discorso è talmente ampio e mi appassiona talmente tanto che probabilmente è meglio se mi autofreno fin da subito.

In parole povere, sono convinto che da qualche parte, Via Lattea o altrove, esistano altre forme di vita senzienti (più evolute quindi di "semplici" batteri o animali "primitivi"), anche per un semplice motivo di statistica e matematica. Il numero di stelle e pianeti esistenti nell'universo è talmente grande che la mente umana non riesce nemmeno a concepirlo, mi sembra almeno plausibile ritenere che siano sorte altre civiltà di qualche tipo da qualche altra parte.

Come mai non ne abbiamo mai sentito parlare? Forse non ci hanno mai trovato? Forse sono talmente lontani da non vederci e sentirci, forse i nostri segnali non sono captabili dai loro eventuali strumenti (come potrebbe essere accaduto a noi col segnale wow), forse non esistono civiltà che si affidano come noi alla tecnologia...

Il resto sono teorie del complotto e avvenimenti poco chiari. Se ci sono alieni tecnologicamente avanzati e ci hanno già trovato, non hanno sicuramente intenzione di invaderci o l'avrebbero già fatto (mi immagino che tecnologia avrebbero per trovarci su un pianeta minuscolo attorno a una stella qualsiasi sperduta nel nulla, spiarci di nascosto e raggiungerci attraverso lo spazio) senza tanti complimenti. O forse l'hanno già fatto, e si spiegherebbe l'esistenza di certa gente di cui non faccio nomi o ci oscurano il sito :asd: (il titolo è "quando penso a Berlusconi" cit. Benigni)
Avatar utente
Vixent
V.I.P.
Nowhere
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: 11 lug 2008, 23:00
Località: Post-Apocalisse

Re: Alieni: esistono o non esistono?

Messaggioda The Crimson One » 21 ago 2011, 10:36

Vixent ha scritto:Come mai non ne abbiamo mai sentito parlare? Forse non ci hanno mai trovato? Forse sono talmente lontani da non vederci e sentirci, forse i nostri segnali non sono captabili dai loro eventuali strumenti


In verità il problema è che ci sono degli evidentissimi limiti fisici, infatti considero soldi buttati nel cesso quelli dedicati a investimenti tipo "mandiamo un segnale e vediamo se ci rispondono", come se stessimo parlando di un fax...

Non è nemmeno un secolo che facciamo ste ricerche e la gente si aspetta dei risultati? è come se ti spedisco una cartolina e un minuto dopo averla imbucata ti chiamo per sapere se t'è arrivata... :facepalm:


You made me happy.
The Crimson One
Utente
Nowhere
 
Messaggi: 6019
Iscritto il: 3 gen 2008, 20:45
Località: Lakeview Hotel, Reversed Side

PrecedenteProssimo

Torna a Off Topic