L'interpretazione dei sogni

Per discussioni non inerenti il tema del forum

Re: L'interpretazione dei sogni

Messaggioda Vese22 » 8 mar 2013, 11:33

Quello che intendo è che FORSE quello che succede in Assassin's Creed non è poi così fantascientifico, un qualche tipo di processo di questo genere dovrebbe esistere. D'altronde il codice genetico contiene le informazioni su come è fatta OGNI COSA del nostro corpo. Altrimenti la ragazza di cui parlavo poco fa, quella che ha ricevuto l'organo (credo il fegato) dal suo donatore, come avrebbe potuto ereditarne vizi (il fumo) e gusti (i sottaceti, che prima odiava) ? Non credo che il donatore sia "nato con il vizio del fumo" già "stampato" nella memoria cellulare, è qualcosa che ha acquisito ... Sto dicendo che la stessa cosa potrebbe accadere anche per i ricordi e le esperienze ...
VeronaPaintBall WTF :jam:

Show: Mostra
Immagine
Avatar utente
Vese22
V.I.P.
RedRum Bro
 
Messaggi: 2206
Iscritto il: 10 giu 2011, 21:17
Località: Verona

Re: L'interpretazione dei sogni

Messaggioda The Tempest » 8 mar 2013, 15:06

Io non so cosa cavolo succede in Assassin's Creed, quindi ti pregherei di evitare possibili spoiler, grazie :asd:
Vese22 ha scritto:Altrimenti la ragazza di cui parlavo poco fa, quella che ha ricevuto l'organo (credo il fegato) dal suo donatore, come avrebbe potuto ereditarne vizi (il fumo) e gusti (i sottaceti, che prima odiava) ? Non credo che il donatore sia "nato con il vizio del fumo" già "stampato" nella memoria cellulare, è qualcosa che ha acquisito ... Sto dicendo che la stessa cosa potrebbe accadere anche per i ricordi e le esperienze ...

Su, non può essere semplicemente un meccanismo di adattamento del nostro corpo? E' naturale che nel momento in cui subiamo un qualsiasi tipo di trapianto d'organo ne dobbiamo "accettare" le sue caratteristiche, che possono essere modificate da uno stile di vita qualunque, per esempio il fumo, o una dieta particolare, Alucard o Line sapranno rispondere meglio. Spero di essere stato chiaro su come la penso in merito :yum:

E' una idea sicuramente interessante, ma parlarne qui mi sembra sbagliato :) se vuoi apriamo un topic a riguardo :)
Io sono l'alfa e l'omega, il principio e la fine. A chi ha sete io darò gratuitamente della fonte dell'acqua della vita.
Immagine
Avatar utente
The Tempest
V.I.P.
RedRum Bro
 
Messaggi: 2625
Iscritto il: 3 ago 2010, 12:18
Località: From nothingness

Re: L'interpretazione dei sogni

Messaggioda Vese22 » 8 mar 2013, 19:54

Sarebbe un topic lasciato a maggese, vista la scarsa utenza del forum ultimamente :fermosi3: comunque a quanto ne so, ma potrei sbagliarmi, il corpo non può accettare completamente l'organo, a meno che non sia donato dal un gemello omozigote, perché c'è il rigetto... fine OT promesso
VeronaPaintBall WTF :jam:

Show: Mostra
Immagine
Avatar utente
Vese22
V.I.P.
RedRum Bro
 
Messaggi: 2206
Iscritto il: 10 giu 2011, 21:17
Località: Verona

Re: L'interpretazione dei sogni

Messaggioda Vixent » 8 mar 2013, 23:45

Io ho sentito dire che il cervello non può sognare volti di persone mai incontrate o viste realmente, cioè non si può inventare gente mai vista. Insomma, se sogni qualcuno che credi non aver mai visto, in realtà hai già incontrato quel tizio magari anche solo di sfuggita chissà quanto tempo prima.

Non so se sia vero, ma se è così sono fregato, stanotte ho sognato i necromorfi che mi rendevano uno di loro... asd

Show: Mostra
Prima che mi diate del supernerd sappiate che non gioco a Dead Space da almeno un anno :crimson: detto questo, sì sono un supernerd :crimson3:
Avatar utente
Vixent
V.I.P.
Nowhere
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: 11 lug 2008, 23:00
Località: Post-Apocalisse

Re: L'interpretazione dei sogni

Messaggioda Seal of Potato » 9 mar 2013, 1:20

Aprilo il topic Vese, sennò poi te ne penti... :asd:

Io da un pò non ho ricordi di sogni fatti... Però una volta pensavo che sarebbe figo disporre di un dispositivo che permetta di videoregistrare i sogni :D
Tutti i conflitti e gli screzi della storia,
tutta la paura e l'odio servivano ad un solo scopo:
far girare la ruota del mio padrone...



E così, finalmente, le maschere erano cadute.
I fili dei burattini erano visibili, come le mani che li reggevano.
Ma la cosa più ironica era l'ultimo dono di Raziel...
più potente della spada che ora conteneva la sua anima...
più intenso della saggezza che lo spettacolo mi aveva infuso...
il primo, amaro sentore di quella terribile illusione: la speranza.
Avatar utente
Seal of Potato
Seal of Moderator
Nowhere
 
Messaggi: 5991
Iscritto il: 9 apr 2008, 20:05
Località: Nowhere

Precedente

Torna a Off Topic

cron