Cars & Bikes

Per discussioni non inerenti il tema del forum

Re: Cars & Bikes

Messaggioda Vixent » 25 apr 2014, 6:08

Ho letto solo ora questo tuo post perdono... comunque approfitto di questo lasso di tempo per chiederti se usi ancora l'additivo di cui parlavi, e se i consumi ti sono veramente calati o era l'effetto placebo iniziale.
Avatar utente
Vixent
V.I.P.
Nowhere
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: 11 lug 2008, 23:00
Località: Post-Apocalisse

Re: Cars & Bikes

Messaggioda Vese22 » 25 apr 2014, 14:17

Non preoccuparti Vixent, nessun problema!
La risposta è NO non uso più l'additivo Arexons, ma uso un prodotto ancora più efficace chiamato Diesel Flo.
Sostanzialmente si tratta ancora di un correttore di cetani, come il prodotto precedente della Arexons, ma 5 volte più efficiente che in Italia non viene venduto ... me lo faccio importare dall'esterno tramite alcuni intermediari tra cui il mio gommista di fiducia che lo usa da anni (non è illegale, semplicemente non c'è). "Cinque volte più efficiente" nel senso che fa quello che fa l'Arexons, ma lo fa meglio ed usandone molto meno. Io lo uso da mesi ormai ed effettivamente la mia Alfa è molto più pronta a bassi giri e consuma sensibilmente di meno, fa anche 1-1.5 km in più a litro!
Ve lo descrivo un po'.
COME E' FATTO
Si tratta di un liquido marroncino che emana un forte odore di gasolio, che appunto svolge la funzione di correttore di cetani: miscelandolo al gasolio che si fa comunemente al distributore, questo additivo ne alza notevolmente il numero di cetano portandolo da 51 a 65-68 circa (dipende dal dosaggio) rendendolo molto più efficiente nella combustione. Va benissimo PER TUTTI i tipi di motore a gasolio sia aspirati che sovralimentati, sia ad iniezione indiretta con precamera sia ad iniezione diretta, sia common-rail che pompainiettore.
DOSAGGIO
E' abbastanza concentrato, in condizioni normali va miscelato nella proporzione di 1ml ogni litro di carburante (anche 1,5 ml va bene).
Se il motore risulta essere particolarmente sporco, tale dosaggio può essere raddoppiato o addirittura triplicato.
Il flacone contiene poco più di un 1 litro di prodotto che basta per 1000 litri di carburante (17 pieni di serbatoio a 60 litri) e costa circa 25€
EFFETTI
Con tale additivo il motore è in grado di pulire gli iniettori e di bruciare interamente il gasolio, senza lasciare residui nella camera di scoppio, nella valvola EGR ed inoltre favorisce la rigenerazione del FAP (:= filtro anti particolato).
Questo diminuisce i consumi e le emissioni, e contribuisce enormemente alla pulizia del motore.
EFFETTI COLLATERALI
Un sovradosaggio sconsiderato può portare a degli effetti collaterali: è noto che i motori Diesel non possano detonare, però l'auto anche dopo aver girato e tolto la chiave potrebbe rimanere accesa per qualche altro secondo (con i rischi che questo comporta) ed inoltre c'è il rischio di disintegrare completamente il filtro del gasolio. Ma nelle dosi consigliate non si corrono pericoli
VeronaPaintBall WTF :jam:

Show: Mostra
Immagine
Avatar utente
Vese22
V.I.P.
RedRum Bro
 
Messaggi: 2206
Iscritto il: 10 giu 2011, 21:17
Località: Verona

Re: Cars & Bikes

Messaggioda Vixent » 25 apr 2014, 21:14

Perfetto grazie delle delucidazioni. La mia auto personale è a benzina, ma l'auto di mio padre (nonchè quella che utilizzo per più km) è un turbodiesel, ma ovviamente deve decidere lui, gliene parlerò.
Avatar utente
Vixent
V.I.P.
Nowhere
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: 11 lug 2008, 23:00
Località: Post-Apocalisse

Re: Cars & Bikes

Messaggioda Vese22 » 26 apr 2014, 13:45

Kappa! In ogni caso di prodotti validi non c'è solo il Diesel Flo, ce n'è anche un altro che utilizzano pure i meccanici!
Ora come ora non ricordo il nome, ma se riesco a reperirlo lo posto qui!
VeronaPaintBall WTF :jam:

Show: Mostra
Immagine
Avatar utente
Vese22
V.I.P.
RedRum Bro
 
Messaggi: 2206
Iscritto il: 10 giu 2011, 21:17
Località: Verona

Re: Cars & Bikes

Messaggioda Vese22 » 10 mag 2014, 18:32

Bene bene, come promesso a Vixent su facebook posterò una mini recensione di una macchina tanto chiacchierata quando controversa.
Sto parlando della Smart ForTwo, eccone un immagine.

Immagine

E' circa una settimana che la uso per lavoro e ci sto passando parecchie ore appresso.
La Smart ForTwo è nata come city-car per giovani che dovrebbe fare della praticità e della semplicità di posteggio i suoi cavalli di battaglia. Dovrebbe, appunto, perché ci sono delle questioni di cui è doveroso discutere.

SCHEDA TECNICA
La versione da me provata è la seconda edizione, quella prodotta a partire dal 2007 in allestimento Passion.
DATI
Motore: 1000cc aspirato a fasatura variabile prodotta dalla Mitsubishi, denominato MiVec, posizionato nella parte posteriore dell'auto appena sotto il baule.
N° cilindri: 3
Cambio: sequenziale-automatico a 5 rapporti
Trazione: posteriore.
Potenza massima: 71cv
Coppia massima: 100 Nm
Sicurezza: 4 stelle su 5 EUROCAP

PRIMO APPROCCIO
La prima cosa che salta subito all'occhio nella Smart ForTwo sono le dimensioni: estremamente contenute. Questa piccolissima auto prodotta dalla Mercedes (le motorizzazioni a gasolio sono degli 800cc CDI infatti) ha un passo di appena 1.870 m ed è pensata per ospitare due sole persone e per tragitti per lo più urbani. Nel bagagliaio ci stanno infatti pochi oggetti, giusto le borse della spesa, una cartella oppure una 24ore.
La carrozzeria è realizzata in plastica i cui pannelli sono di facile sostituzione in caso tamponamenti o riverniciature, ed è montata su una speciale scocca dotata di cellula che garantisce un livello di sicurezza tale ai crash test EuroCap essa abbia totalizzato un punteggio totale di 4 stelle su 5. Molto alto per una vettura dalle dimensioni così contenute.

L'ABITACOLO
Come già detto la versione da me provata è quella dotata dell'allestimento Passion.
Appena saliti a bordo ci si accorge che contrariamente a quello che si potrebbe pensare, essa è in grado di ospitare due passeggeri più che comodamente: l'abitacolo è tutt'altro che opprimente e la visibilità è ottima.

SU STRADA
Dato che il miglior modo di testare un'auto è provarla su strada, "guidiamola avvocatoh, guidiamola ... guidiamolah!".
PREGI
A livello di prestazioni il motore sa essere discretamente brillante: grazie alla fasatura variabile è sufficientemente pronto anche a bassi regimi e il peso contenuto di soli 750kg (a secco) consente una buona ripresa. La velocità massima è di circa 145 km/h.
I consumi sono abbastanza buoni: con un serbatoio di 30 litri si percorrono circa 550 km
Ovviamente come è intuibile, quest'auto da il meglio di sé nella praticità, essendo piccolissima può essere parcheggiata nei posti più disparati, riesce a fare inversioni a U in pochissimo spazio e il raggio di sterzata è veramente ridotto all'osso.
DIFETTI
Eh e qui ci sono da dire un po' di cose :asd:
Posso capire che sia un'auto pensata soprattutto per brevi percorsi urbani, ma la comodità non è proprio il suo forte: è molto rigida, sia a livello di sospensioni sia di imbottitura del sedile il che significa che i dossi si sentono tutti e sul pavè trema come una lavatrice in centrifuga anche a basse velocità. Il motore è tricilindrico quindi al minimo vibrà un po'.
La mia Alfa Romeo 147, che comunque ha un'assetto piuttosto sportivo, è di una comodità impressionante al confronto: dopo un intero pomeriggio a bordo della Smart, i sedili dalla 147 mi hanno quasi fatto addormentare. Senza contare che lo sterzo è duro quasi quanto quello di un Go-Kart ... ad oggi non ho ancora capito se sia provvista o meno di idroguida. Giuro.
Il cambio poi non è che sia proprio entusiasmante: i primi quattro rapporti sono molto corti mentre la 5^ è a dir poco sconfinata ... probabilmente è stata concepita come "overdrive".... gli attuatori elettrici talvolta si comportano in modo bizzarro, tanto che la funzione "scalata assistita" (che ti evita strozzature di motore) sembra funzionare a giornate. Mi sono informato su internet e pare proprio che sia la grande fragilità di quest'auto.
In modalità sequenziale mi è sembrato che tendesse a suggerire i cambi stando eccessivamente sotto coppia mentre in modalità A (automatica) mi è sembrato che tirasse troppo le marce.
Infine, sia prodotta dalla Mercedes, scordatevi di vedere interni simili a quelli di una Classe A oppure di una Classe C: le plastiche interne sono piuttosto spartane e alcune restituiscono una sensazione di fragilità non proprio gradevole, non sono presenti le manette laterali e il parasole del lato guida non è provvisto di specchio.
La strumentazione non è che sia proprio ricchissima: la radio non è provvista né di presa AUX né di presa USB il che la rende decisamente antiquata nonostante la qualità del suono sia molto buona, inoltre non sono sono presenti né il contagiri né l'orologio.

IN DEFINITIVA
Sicuramente per le grandi città è un'auto molto pratica, grazie alle sue dimensioni veramente ridotte all'osso rispetto alle auto odierne e al livello di sicurezza decisamente alto per gli standard della categoria, ma il cambio ed il confort sono decisamente da rivedere soprattutto per il fatto che sia prodotta da un marchio blasonato come Mercedes!
VeronaPaintBall WTF :jam:

Show: Mostra
Immagine
Avatar utente
Vese22
V.I.P.
RedRum Bro
 
Messaggi: 2206
Iscritto il: 10 giu 2011, 21:17
Località: Verona

Re: Cars & Bikes

Messaggioda Vixent » 10 mag 2014, 19:03

Però ha avuto e sta avendo moltissimo successo, soprattutto considerando i costi di acquisto non propriamente a buon mercato! Inoltre l'auto è del gruppo Mercedes, come giustamente tu ricordi, il che mi fa temere costi relativamente esorbitanti anche per ricambi e manutenzione...

Ma è sicuramente imbattibile come auto da città e all'occorrenza può anche servire per gite fuori porta, ovviamente non troppo lunghe. Probabilmente per chi cerca un'auto dalle dimensioni il più contenute possibili la Smart è una delle scelte migliori, ma se si hanno esigenze anche solo leggermente di più spazio e versatilità penso sia meglio orientarsi su auto leggermente più ingombranti ma comunque lo stesso agili (e meno costose) come Toyota Aygo e simili. In regalo così avremo anche il magnifico tubo di scappamento che si buca dopo 10 km e ci dona un rombo da auto da rally anni '80 asd

In ogni caso, confesso che resto comunque più che curioso di provare la versione Brabus di questa Smart...
Avatar utente
Vixent
V.I.P.
Nowhere
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: 11 lug 2008, 23:00
Località: Post-Apocalisse

Re: Cars & Bikes

Messaggioda Vese22 » 13 mag 2014, 16:45

Vixent ha scritto:Però ha avuto e sta avendo moltissimo successo, soprattutto considerando i costi di acquisto non propriamente a buon mercato!

Conta che per molti anni dalla sua data di uscita, non ha praticamente avuto rivali! Certo, c'erano automobili dalle dimensioni contenute simili, ma nessuna aveva le sue doti di agilità e tanto meno di sicurezza ... insomma, anche la Fiat 600 poteva offrire qualcosa di simile, ma la sua affidabilità e la sua sicurezza erano ben più basse come abbiamo già evidenziato tempo fa.
Solo ora stanno uscendo alternative valide, come appunto la Toyota Aygo!
VeronaPaintBall WTF :jam:

Show: Mostra
Immagine
Avatar utente
Vese22
V.I.P.
RedRum Bro
 
Messaggi: 2206
Iscritto il: 10 giu 2011, 21:17
Località: Verona

Re: Cars & Bikes

Messaggioda Vixent » 13 mag 2014, 18:49

Poi c'è sempre e comunque l'effetto moda, lo stesso che spinge la gente a comprare le sovracostose 500 e Mini per motivi esclusivamente d'immagine (ciononostante non voglia dire che siano auto pessime, tutt'altro).

Comunque sia la tua "recensione" mi farebbe venire un'idea utile e dilettevole, cioè magari potremmo scrivere qui le nostre personali opinioni appunto a mò di recensione delle nostre auto e di altre che abbiamo avuto modo di provare abbastanza. Sia per condividere nozioni che per fornire utili info a chi possa essere interessato a vari modelli d'auto. Logicamente ha senso solo se abbastanza gente possa essere interessata a partecipare al topic asd
Avatar utente
Vixent
V.I.P.
Nowhere
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: 11 lug 2008, 23:00
Località: Post-Apocalisse

Re: Cars & Bikes

Messaggioda Vese22 » 1 set 2014, 13:26

Ah Vixent, ho una news un po' più precisa riguarda al correttore di cetani che uso io, il Diesel Flo: in pratica, un dosaggio di 1 ml per ogni litro di carburante, aumenta di circa 5 punti il numero di cetano!

Con una miscela di 1,5ml per litro di carburante, il gasolio arriva quasi a 60 cetani il che non è affatto male! Soprattutto nei mesi invernali!
VeronaPaintBall WTF :jam:

Show: Mostra
Immagine
Avatar utente
Vese22
V.I.P.
RedRum Bro
 
Messaggi: 2206
Iscritto il: 10 giu 2011, 21:17
Località: Verona

Re: Cars & Bikes

Messaggioda Vixent » 2 set 2014, 18:51

Ma senti reali differenze nella guida di tutti i giorni?
Avatar utente
Vixent
V.I.P.
Nowhere
 
Messaggi: 5736
Iscritto il: 11 lug 2008, 23:00
Località: Post-Apocalisse

PrecedenteProssimo

Torna a Off Topic

cron